Questo sito contribuisce alla audience di

L’uomo che può ricucire lo strappo

Prima di finire nel baratro, prima che sia troppo tardi, la Fiorentina da una parte, la tifoseria dall’altra, hanno l’obbligo di confrontarsi per sedare le frizioni. In questo senso, scrive il Corriere dello Sport-Stadio, c’è una persona che può ricucire lo strappo, grande, che si è creato tra le parti. Questa persona è ovviamente Giancarlo Antognoni, che negli ultimi mesi è rientrato all’interno della società, ma che è anche uno che conosce benissimo la tifoseria e sa anche quali sono i punti sui quali si è creato malumore tra gli ultras. Un uomo armato di ago e filo, è così che lo raffigura il quotidiano sportivo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Mi sa che è tardi per ricucire.

  2. É stato preso apposta perche il gnigni aveva programmato gia tutto e sapeva che con questi programmi prima o poi la tifoseria esplodeva serviva una persona in società che calmava gli animi per poter prendere tempo

  3. Via Cognini e via Corvino… poi un confronto diretto tra tifosi e proprieta’ x ricucire se possibile lo strappo voluto da loro!!! Altrimenti contestazione continua anche dalla prossima stagione. Senza tornare indietro!!

  4. Basta chiacchiere….
    Servono i fatti !!!!!!!!!!

  5. Non c’è proprio nulla da ricucire perchè finchè i DV non cominceranno a mettere PASSIONE nella Fiorentina, finchè non torneranno ad investire ( come in qualunque Società che non si vuol far morire), finchè non faranno seguire i fatti alle parole, finchè non smetteranno di mettere il broncio per ogni critica, finchè non smetteranno di dividere i tifosi in ” buoni e cattivi”, finchè non cominceranno a ritenere la Fiorentina una squadra di calcio e non un bilancio di cui vantarsi, finchè non cominceranno ad essere vicini e con la città e ad ascoltare i tifosi, ci sarà solo e soltanto CONTESTAZIONE , Giancarlo lo voglia o meno , visto che anche lui è usato solo quando fa comodo a lor signori. Ed il clima attuale non comporta davvero la ricucitura degli strappi, anzi, mi sento che il meglio della contestazione deve ancora arrivare !!

  6. Tello do io il bilancio

    Ma quali ultras. Il malumore è generalizzato. Antognoni parla anche di sacrifici. I Della Valle hanno fatto l’ennesima topica a usarlo come parafulmine.
    Via Cognigni, via Corvino, investimenti degni di questo nome e poi se ne parla. In caso contrario contestazione destinata a diventare la normalità.

  7. Per adesso Giancarlo non ha fatto niente di quello che speravo…continuo ad avere fiducia in questo straordinario calciatore e ancor più straordinario UOMO..FV

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*