Lupatelli: “In questi tre anni la differenza l’ha fatta il gruppo, Neto un professionista esemplare. A Salah consiglio di rimanere a Firenze, il 4-2 contro la Juve la vittoria più bella. Su Rossi, Gomez e Tata…”

image

Cristiano Lupatelli, quasi ex portiere della Fiorentina (il contratto scade domani), è intervenuto a Radio Blu: “Negli ultimi anni ho giocato poco ma ero l’uomo spogliatoio. Ho avuto sempre un ottimo rapporto con tutti a Firenze. Smetto di giocare perché il dolore alla spalla sta diventando insopportabile, lascio spazio ai giovani. Neto? Credo sia una bella perdita, la Fiorentina poteva avere il portiere titolare per tanti anni. Nello spogliatoio il ragazzo era benvoluto da tutti e oltre ad avere grandi qualità tecniche ha dimostrato di avere una grande personalità comportandosi sempre da professionista esemplare. In questi tre anni di Montella eravamo molto legati e all’interno dello spogliatoio c’era un feeling particolare. Salah? Il suo valore è indiscutibile, so che a Firenze si è ambientato molto bene e mi auguro che possa rimanere in viola. L’età è dalla parte sua, un altro anno in più in viola può farlo maturare definitivamente. Gomez? Al suo arrivo stava benissimo, l’accoppiata con Rossi era fenomenale. Siamo stati infortunati per gli infortuni. Ultimamente era un po’ in crisi ma sono convinto che sarà il tempo a dimostrare il suo valore. Pepito l’ho visto carico e ha tantissima voglia di rientrare. La vittoria più bella? Senza dubbio il 4-2 con la Juventus. Portieri in orbita viola? Tranne Mirante sono tutti portieri molto giovani e promettenti. Tatarusanu? E’ un ottimo portiere, ha pagato quell’infortunio. E’ affidabilissimo e può fare il titolare”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. supercannabilover

    il peggior portiere che abbia mai visto in maglia Viola

  2. Passione viola

    Bob. Pagato? Qualsiasi cifra sarebbe stata sempre troppo poca per il suo valore e la sua importanza….. Infatti continuerà ad essere pagato per i valori che ha dentro di se…. Una persona ECCEZIONALE. In bocca al LUPO

  3. Vaiaaaa, che il mitico “saponetta Lupatelli” fosse anche pagato non ha dell’umano!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*