Questo sito contribuisce alla audience di

Lupoli amarcord: “Quella Fiorentina era fortissima e io dovevo giocare. Vieri si presentò che pesava cento chili…”

Da giovanissimo un enfant prodige, in coppia con Giuseppe Rossi, poi a Firenze a trovare pochissimo spazio ed oggi al Sudtirol in Lega Pro: Arturo Lupoli al gianlucadimarzio.com ha ricordato il periodo di Firenze: “…Che alla lunga quell’approccio british al calcio e alla vita mi sarebbe molto mancato. E infatti dopo pochi mesi ho chiesto se sarebbe stato possibile tornare in Inghilterra. Io ad appena vent’anni avevo bisogno soltanto di giocare, quelli erano gli anni in cui la Fiorentina era fortissima. Difficile per me trovare spazio. Avevo davanti uno come Vieri… Si presentò al ritiro che pesava 100 chili. Tutti in giro dicevano che fosse finito e invece fece gol importantissimi e due settimane dopo, alla fine del ritiro, già ne aveva persi dodici di chili”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*