Lutto nel mondo del calcio: se ne va Virgili, bomber del primo scudetto viola

Lutto nel mondo del calcio: è scomparso Giuseppe Virgili, ex attaccante di Udinese e Fiorentina, squadra con cui ha vinto il primo scudetto della storia gigliata nel 1956 e la Coppa Grassophers segnando 55 gol in 101 presenze. Virgili ha militato anche nel Torino, nel Bari, nel Livorno e nel Taranto, oltre a collezionare 7 presenze e 2 gol con la maglia della Nazionale italiana. Nel 2013 era entrato a far parte della Hall of Fame della Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. Mio appassionato, stimolante e stimato allenatore. Siamo stati insieme in Affrico, Fiesole e Rontese. Tu con la solita castagna ed io a difendere i pali.
    Ti ricorderò sempre Pecos!!
    Redazione, ce la fate a far giungere questo messaggio alla famiglia?
    Ci proviamo. Un saluto Redazione

  2. Sono molto triste della scomoarsa del nostro amato “Pecos Bil”, così ribattezzato da noi tifosi che lo hanno visto giocare per la nostra Viola alla fine degli anni 50 inizio 60. Io sono stato uno di quelli, che alla mia giovane età di quattordicenne, era spesso stazionato all’ allora Comunale di Firenze a seguire gli allenamenti. Allora si poteva! Con lui purtroppo se ne va un’ altro tassello di quella formidabile FIORENTINA. Le mie più sentite condoglianze ai familiari. Piero

  3. Ora che anche Tu sei tra gli angeli a giocare nei prati del cielo forse il mio povero babbo riuscirà a coronare quel grande sogno che aveva in vita; stringerTi la mano e dirTi grazie. R.P.I . Grande Campione.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*