Ma che siamo pazzi?

RodriguezesultanzaCagliari

Inter in testa, e ci può anche stare visto quanto ha speso durante l’estate, ma a seguire troviamo Fiorentina, Sassuolo, poi Chievo, Sampdoria e Torino. La prima big, dopo l’Inter, che troviamo in classifica è il Milan, settimo, a 9 punti, la Roma è nona ad 8, il Napoli è undicesimo a 6 e la Juventus, udite, udite è tredicesima con 5 punti, dopo aver perso già due partite (una in casa con l’Udinese) e aver regalato il primo, storico, punto in A al Frosinone.
Ma siamo pazzi o cosa? Che è successo alla Serie A? Uno stravolgimento dei valori così non se lo poteva davvero aspettare nessuno, ma proprio nessuno, ma domenica arriva una giornata che ci offre davvero su un piatto d’argento, la migliore delle riprove possibili e immaginabili: Inter contro Fiorentina, ovvero le prime due della classe. Non spettacolari magari, ma due squadre efficaci, che prendono pochissimi gol (quattro in due).
Un equilibrio e un cataclisma destinato a durare? Magari! Perché se tutto quello che abbiamo assistito finora permanesse anche per il resto della stagione, allora sì che ci sarebbe da divertirsi. Il tutto in barba ai fatturati e alle montagne di soldi spese da qualcuno che si rivelerebbero totalmente inutili davanti a collettivi efficaci e perfette organizzazioni di gioco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

28 commenti

  1. In campo non vanno i soldi ci va il lavoro.

  2. Dita superincrociate e testa bassa, meno ci notano e ne parlano meglio è, poi se più avanti siamo ancora lì, meglio fregarcene delle coppette e puntare dritti alla qualificazione Champions’. Ci mancherebbe che continuassimo a mancare per il 3° anno consecutivo l’obbiettivo Champions’ perchè arriviamo a marzo spompati!

  3. Godiamoci questo momento ma voliamo bassi siamo solo alla 5○ ce ne sono ancora 33.
    SFV.

  4. se a gennaio siamo nelle prime 3, braccino corto dovrebbe frugarsi perchè un’occasione del genere non ricapiterebbe ….. Sarebbe la volta buona per puntare a qualcosa di importante …

  5. Purtroppo devo dare ragione a Orrico. Sousa è un napoletano/lusitano che fa dell’inventiva e la creatività la sua arma migliore: crea con quello che passa il convento e fino ad ora ha creato bene! Ma non può durare. Di positivo c’è da dire che ancora alcuni elementi sono sottotono a livello fisico, vedi Kuba, Baba, Suarez ecc. e quindi ci si può aspettare un miglioramento sostanziale in quanto a tenuta e struttura……duralla !!!!!

  6. acebati, dimentichi una cosa: quella samp non aveva le coppe!

  7. Hai ragione Belva, vuoi per un calo di motivazioni, vuoi sopratutto x una preparazione fatta proprio per partire nel migliore dei modi cosi’ da raggiungere prima possibile i punti a loro mecessari x salvarsi avviene semlre così,
    in questa serie A pero’ un paio di squadre sembrano proprio inadatte a salvarsi nonostande la buona volontà che ci metteranno i loro calciatori.

    Oltre alle piccoli comunque mi viene in mente la Samp di Sinisa, ricordi, nel girone di andata era da champions e nn giocava neanche malaccio, la il mio dubbio pero’ e se era dovuto tutto alla preparazione o ferrero ha esagerato nelle cessioni , Gabbiadini era quello che stava facendo meglio e l’hanno venduto, a gennaio la samp se andrà bene che fa? Eder e soriano sel i tiene?
    Muriel x me nn vale neanche meno di Gabbiadini, anzi, se sta bene tra un anno o 2 lo vendono minimo a 20 mln pero’ arrivo’ infortunato ed aveva busogno di tempo tipo Etó e la samp sbando’ oltre a calare fisicamente.
    X la fiorentina la partenza di quella samp x vari motivi ricorda la nostra, sperando sempre he le prime 5 gare nn siano un caso (la fiorentina in 4 gare ha perso solo 3 punti ma genoa , carpi e bologna in 5 gare han fatto solo 3 o 4 punti,

  8. Godendo di questo momento è sperando di non rimpiangerlo per 2 grossolani errori della campagna acquisti, difensore destro e centrocampista alla Fernando, mi piacerebbe che una volta la società sorprendente magari mettendo già adesso le mani sul difensore destro da prendere a gennaio senza che sia un topplayer come Letizia del carpi , magari girando in prestito Gilberto più soldi…sarebbe un bel salto in avanti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*