Ma chi la gestisce la campagna acquisti? Restano due nomi in ballo

Corvino4

Ma chi la gestisce la campagna acquisti della Fiorentina? Marino, Sartori e compagnia cantante sembrano ormai fuori da qualsiasi gioco. Restano solo due nomi in ballo: Corvino e Pradè. Il clamoroso ritorno e la conferma, nel ruolo di direttore sportivo viola difficilmente si potrà andare a pescare al di fuori di questi due nomi. Chi verrà scelto dei due dovrà poi rapportarsi con Cognigni come ormai sappiamo dalla fine della scorsa settimana. E in questo senso qualche problema in più ce l’avrebbe Corvino, non tanto perché non corra buon sangue con l’uomo di fiducia dei Della Valle, anzi, ma perché il Corvo è un accentratore ed è uno a cui piace prendere l’ultima decisione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Io credo nella competenza di corvino e che in una societa di calcio oltre all allenatore un dirigente che se ne intende di calciatori ci vuole o no?

  2. bella domanda . Ma rimane Pradè ,persona umile integrata nel sistema dirigenziale in modo da non cambiare niente. Non sono bastate le umiliazioni che abbiamo dovuto sopportare l’anno scorso per cambiare qualcosa .
    Al primo accenno di umiliazione spengo tutto e lo riaccendo il primo settembre quando tutto sarà terminato

  3. Michele da Milano

    I ritorni a casa sono molto spesso tristi e controproducenti. Per questo Corvino non credo che sia la soluzione di tutti i mali. Ci vorrebbe un nome importante per quel ruolo anche se non credo che i Della Valle abbiano intenzione di metterci soldi. Per questo alla fine resterà il cagnolino Pradè che se ne sta buono buono al suo posto e non abbaia mai

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*