Questo sito contribuisce alla audience di

Ma cosa ha fatto male di Marin? Ha rubato l’argenteria a DDV o il pettinino a Gomez?

Ci sono delle voci che riguardano Marko Marin che non sono propriamente positive per lui. In particolare ieri è stata prospettata la partenza del trequartista della Fiorentina già nella prossima sessione di mercato. Eventualità questa che ha fatto pubblicare al giornalista e nostro collaboratore, Francesco Matteini, un pezzo sul suo sito (Violaamoreefantasia.it) quanto segue: “Marin via a gennaio? Com’è possibile che un giocatore che ha fatto appena qualche apparizione mostrando numeri di alta classe, possa essere sbolognato su due piedi? Anzi uno solo: un calcio nel sedere e via andare? Possibile che non abbia diritto ad avere almeno la metà delle opportunità che sono state concesse a disastro-Ilicic? Per subire un trattamento del genere deve essersi macchiato di colpe inconfessabili. Ha rubato l’argenteria in casa Della Valle? Ha rubato il pettinino a Gomez?“.

Leggi l’articolo integrale

© RIPRODUZIONE RISERVATA

49 commenti

  1. Faccio la stessa domanda , ma che c..o a fatte per non avere un a chance di gocare una partita in serie A ?

  2. Sempre con il solito ritornello dei giocatori della panchina che non giocano. Ma chi abbiamo lasciato in panchina? Pelè ?! Abbiamo preso in prestito un giocatore con notevoli guai fisici che giocava assai poco. I nostri acquisti ormai sono quelli di una nobile squadra decaduta: giocatori che erano delle promesse ma che poi si sono persi per infortuni o perché hanno tradito le attese. Altrimenti se erano dei campioni venivano a Firenze per pochi euro….

  3. Un grande errore non utilizzare Marin, ma Montella ci ha abituato a queste sue scelte, come il non utilizzo di Hegazi che è un buon centrale con ottime prospettive, ma i giocatori vanno impiegati per poter valorizzare e quindi migliorare il lato tecnico. Ci ha messo un girone per capire di utilizzare Basanta e giocare con la difesa a tre, quando si vedeva subito la scelta da fare; Ilicic utilizzato testardamente per molto tempo, quando si vede benissimo che non ha velocità, non protegge la palla

  4. Mia sorella Gabriella ha detto che la vostra osservazione e’ fantastica. Ha riso tanto

  5. …. nonostante la tua grande competenza calcististica ti induca a credere che un trequartista non puo’ giocaRe dietro ad un centravanti–

  6. ENRICO IL SALUZZESE tu che faresti GIOCARE TRE PARTITE A MARIN PER FARE UN DISPETTO AI TIFOSI CHE LO VOGLIONO PERLOMENO VEDERE,SECONDO IL TUO GRANDE ACUME TATTICO CHE TI HA CONSENTITO DI VEDERE IN DUE MISERE APPARIZIONI IN E.L.SE UN GIOCATORE E’ IMPORTANTE O NO , QUALE SAREBBE IL GIOCATORE IDEALE PER QUESTA FIORENTINA IMBOTTITA E STRACOLMA DI TALENTI DALLA CLASSE FORTEMENTE SUPERIORE A QUELLA DI MARIN? P.s-(marin ci ha gia’ giocato con GOMEZe aveva gia’ fatto vedere che POTEVA GIOCARCI

  7. Un giocatore deve avere la possibilità di disputare più partite per dimostrare quel che vale. Con Jlicic è stato fatto, con Neto che tanti avrebbero crocifisso alla moda di Isis, con Mati Fernandez… Perché non farlo con Marin? Spero che possa giocare regolarmente così da chetare chi ama condannare a prescindere. Basanta ora è diventato insostituibile. E mi fa piacere.

  8. quindi a detta di ACE BATI e molti altri quando hanno preso Marin non sapevano che era un trequartista, che VISTO CHE ERA IN PRESTITO avevano gia’ detto a MONTELLA di non preoccuparsi se non lo faceva mai giocare e che nessun allenatore al mondo farebbe mai giocare CUADRADO E VARGAS SULLE FASCE e MARIN DIETRO A GOMEZ ma ci farebbe giocare Cuadrado che non ci ha mai giocato, tutto molto logico a detta del grande intenditore ACE BATI..TUTTO RIENTRA NELLA NORMALITA’…BRAVO MONTELLA

  9. Enrico (il Saluzzese) scrive:
    yes put him on the field just one game
    and iam sure u will not come here again – bc marin will shut ur mouth

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*