Questo sito contribuisce alla audience di

Ma di quali streghe parla Mastella?

Ha suscitato scalpore e ilarità la battuta rilasciata al Corriere della Sera dal sindaco di Benevento Clemente Mastella, secondo la quale sarebbe pronto a richiedere l’aiuto delle celebri streghe del Beneventano per risolvere la prossima partita contro la Fiorentina. Battuta a parte, c’è un minimo di fondo di verità e leggenda fuse insieme intorno a questo celebre mito legato al comune sannita. La storia delle famose Streghe di Benevento si è infatti diffusa dal XIII secolo nella città campana che, secondo le varie leggende, è il luogo prediletto dalle streghe italiane. Tutto risale addirittura all’epoca romana, quando si diffuse in città il culto della dea egiziana della magia Iside particolarmente cara all’imperatore Domiziano, il quale le fece costruire un tempio in suo onore. Il culto della Dea aveva instaurato le basi per una forte presenza del paganesimo che come risaputo fu la religione di ordinanza per secoli, e alcune delle caratteristiche delle streghe nell’immaginario collettivo sono riscontrabili anche nelle divinità pagane. Non solo, c’è altro che fa risaltare Benevento come un luogo “stregato”. Nel 1248,  durante uno dei tanti processi contro le streghe attuati in quei tempi una condannata, Matteuccia da Todi, affermò che le cerimonie stregonesche si svolgevano sotto un albero di noce, lo stesso albero che un sacerdote di nome Barbato in passato aveva fatto abbattere e che il diavolo avrebbe messo di nuovo al suo posto. Nel XVI poi, quando vicino all’albero vennero poi ritrovate alcune ossa probabilmente umane, le credenze popolari furono ulteriormente diffuse. Quindi, se Mastella vuole davvero chiedere l’intervento delle streghe per la gara contro la Fiorentina, dovrebbe come minimo farsi un giretto a ritroso nel tempo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 commenti

  1. Vedo e sento Mastella , quante braccia sottratte alle patrie galere !

  2. Tifolamagliaviola

    Non vorrei che l’atmosfera da “convergenze parallele” ci portasse ad un disgraziatissimo pareggio … Spero anche, per evitare ulteriori divisioni, che al marchese del grillo non gli venga in mente di andare in tribuna al Vigorito …

  3. Ribadisco O-3

  4. Con sta menata e con l’amicizia che lo lega a don diego mi sa che il benevento fa il primo punto contro la FIORENTINA..FV

  5. Da buon politico… Evochera qualche potere occulto!?!?

  6. Forse dovrebbe tornare ai tempi di “maleventum”…

  7. Etpetalasna__69esse_alx68_bernietpe

    Ora non so se riuscirò a prender sonno….spero di trovare su internet la biografia di Bucchioni, così mi addormento subito…

  8. Time of Legends: Joan of Arc

  9. La storiografia è interessante, ma Mastella ….

  10. Supercannabilover

    Non si finisce mai di imparare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*