Allergia al tiro da lontano ma i numeri dicono altro…

Viene spesso accusata la Fiorentina di Montella di controllare il gioco, tenere il pallone tra i piedi, sovrastare territorialmente l’avversario ma con una pericolosità relativa. Causa i pochi tiri, gli eccessivi ricami anche dentro l’area di rigore ed una mira rivedibile nelle conclusioni. Eppure, andando a vedere i numeri, si scopre qualcos’altro: ovvero che domani sera allo Juventus Stadium si affronteranno le due squadre maggiormente letali nel tiro da fuori. Sedici le reti realizzate dagli uomini di Allegri, nove da quelli di Montella (contando solo il campionato), eppure c’è l’impressione di poter fare sempre di più. La base di partenza però evidentemente è migliore di quanto potremmo pensare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA