Ma il Genoa non ci sta: pressioni viola per il rinvio, Marassi praticabile

Le polemiche sul rinvio della partita tra Genoa e Fiorentina vengono alimentate di ora in ora in un curioso ping pong che si sta svolgendo a distanza tra il capoluogo ligure e quello toscano. Ha cominciato Juric, ha risposto Rogg, e ora su Tuttosport viene ribadita la linea del club rossoblu: pressioni della Fiorentina per il rinvio della gara e Marassi assolutamente praticabile a partire dalle 17 in poi. Resta ancora da trovare una data per giocare la parte rimanente di quel match e oggi potrebbe essere la giornata giusta per sapere quando le due formazioni torneranno in campo (tra diversi mesi).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. E qual’è il problema? Abbiamo fatto il nostro. D’altra parte il campo pesante faceva più comodo a loro, con quegli zappaorti che si ritrovano.

  2. Quando ha smesso di piovere non si sono nemmeno degnati di mandare gli addetti a bucare il campo con gli appositi attrezzi per farlo drenare più velocemente, non sembrava proprio che insistessero per giocare, nè la squadra, nè l’allenatore e nemmeno la società…

  3. E’ vero è una polemica inutile ma è anche ridicolo non ammettere che ci hanno messo sotto e che non ci vuole l’indovino per sapere come sarebbe finita. Perca carità nessuna sorpresa, siamo una squadra da 10 posto ed il Geno ci è naturalmente superiore come Sassuolo, Bologna, Cagliari, Torino, oltre alle big naturalmente. Gazie Della Balle di questa triste discesa nell’anonimato della serie a.

  4. Noi dovevamo fare molte altre gare (7 ?) in 21 giorni , loro poverini no. Certo che ci ha fatto comodo , ma non perché avevamo paura di perdere. Solo per convenienza . E poi quello stadio è una vergogna nazionale .

  5. Quoto Louis e basta.

  6. Che palle basta!!!Il campo faceva schifo,Punto!!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*