Questo sito contribuisce alla audience di

Ma la Fiorentina è davvero da nono posto?

Dati alla mano la Fiorentina ha il nono monte ingaggi della Serie A dietro a: Juventus, Milan, Roma, Inter, Napoli, Lazio, Torino e Sampdoria. I viola dunque ai blocchi di partenza della Serie A sono fuori dall’Europa League dietro a società come la Sampdoria che storicamente sono sempre state dietro alla Fiorentina. Ma la domanda sorge spontanea, al netto del monte ingaggi e della sconfitta casalinga della seconda di campionato in cui certamente non abbiamo visto la miglior Fiorentina, la squadra di Pioli è davvero da nono posto? Domanda a cui dovrà rispondere il campo ma per i tifosi viola si preannunciano mesi di sofferenza in attesa di capire cosa sarà questa Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

43 commenti

  1. Invece di parlare di posizioni perché non diciamo che i campioni che prendevano un sacco di soldi e che per la maggior parte uscivano dal campo sempre pettinati e poco sudati, con un allenatore che gli pareva di aver inventato il calcio, sono arrivati ottavi, ve lo ricordate?
    Partiamo da questo è apprezziamo la Società x aver fatto una bella pulizia di questi mercenari che non amavano la nostra maglia facendo una squadra di giovani bravi che sudano x la maglia con un allenatore bravo e umile che non sputa nel piatto dove mangia come l’altro. Con questi presupposti vedrete che non faremo una brutta stagione.
    Sempre forza viola.

  2. Il mio scudetto sarebbe non vedere più gente allo stadio finché c’è questa proprietà indecente.

  3. Giuseppe Trabucco

    è bene non fare voli pindarici e tenersi molto bassi . Pensiamo a fare subito i 40 punti per la salvezza matematica, poi quello che verrà in più è tutto grasso che cola…purtroppo è vero che i soldi investiti non danno certezza di buoni risultati soprattutto se ti affidi ad un incompetente analfabeta come Corvino , che è solo un raccomandato e un aziendalista al limite del paraculismo : non mi sembra che questo signore oltre alla Viola abbia mai fatto il dirigente di una grossa squadra …evidentemente se in 30 anni di carriera modesta nessuno ha mai pensato ad assumerlo non è così bravo come tanti lo vogliono far passare , un conto è dirigere il Bisceglie, il Lecce o il Casarano …un altro è dirigere una grande squadra…Non ha una struttura di osservatori ma lavora con 3/4 procuratori ( i soliti intrallazzoni come lui ) , che ogni 15 acquisti gliene concedono uno buono ( che poi viene immediatamente venduto da una proprietà famelica che altro obbiettivo non ha che quello dell’accumulo finanziario )…Cerchiamo di pareggiare a Verona , perchè la vedo dura , nonostante il Verona sia una delle squadre più deboli del campionato Italiano

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*