Ma non dovevamo vederci più….?

Cuadrado Esultanza

Citando nel titolo dell’articolo in questione una frase del famoso brano di Lucio Battisti ‘Ancora Tu’ si va ad introdurre colui che stasera all'”Artemio Franchi” sarà l’ex di turno per eccellenza nonché l’unico, ovvero Juan Cuadrado. La freccia colombiana, che con la sua velocità e la sua prodigiosa abilità nel dribbling, aveva fatto innamorare i tifosi viola durante la gestione tecnica di Montella collezionando la bellezza di 26 gol e moltissimi assist per i compagni. Poi dopo essere stato ceduto al Chelsea, ha per così dire tradito il suo passato in viola accettando la scorsa estate di passare in prestito alla Juventus. Come se non bastasse, a dicembre durante la partita di andata, Cuadrado ha anche siglato il classico gol dell’ex contro i viola sancendo così una definitiva rottura anche con quella parte di tifo gigliato che aveva cercato di non dare più di tanto importanza al suo trasferimento a Torino. Stasera per lui sarà la prima da ex a Firenze, e con tutta probabilità non sarà certo accolto dagli applausi nonostante i bei ricordi dei trascorsi con la casacca della Fiorentina. Dopotutto, sarà la dura legge del vestire la divisa degli eterni rivali a stabilire se da parte dei tifosi di casa ci sarà indifferenza totale o una pioggia di fischi nei suoi confronti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. daniele da conegliano

    L abbiamo creato noi. L abbiamo amato ….adesso ..

  2. Era il regalo x Firenze il suo rinnovo…ricordate? dopo 5 mesi fu venduto al miglior acquirente e i soldi sono sempre nella Banca delle Marche…

  3. Si ma all’andata il suo gol di testa (credo,il primo in carriera) fu una papera del Tata.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*