Questo sito contribuisce alla audience di

Ma Palazzo Vecchio trema: “Subito incontro con i Della Valle”. I tre appuntamenti segreti

Se non molto cambia a livello pratico per la Fiorentina, intesa come società calcistica, le turbolenze dei Della Valle rischiano di avere delle ripercussioni su Firenze. La città del futuro si poggia molto anche sulla costruzione del nuovo stadio, della Cittadella Viola e del cambiamento radicale che vedrà la zona di Novoli. Il sindaco Nardella già nei giorni scorsi ha chiesto un incontro a Diego Della Valle. Non il primo di questi anni: se ne sono tenuti almeno tre in segreto – si legge su La Repubblica – a quanto pare uno anche nelle Marche, un altro a Milano. Il prossimo rendez vous sarà a breve: “Vediamoci presto”, si sarebbero detti i due in una telefonata nei giorni scorsi. Un momento che il sindaco ritiene fondamentale per capire il percorso che la proprietà viola ha in mente. Sullo stadio. E per la città.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Sì ch'io fui sesto tra cotanto senno

    @carlo62
    Ciao .
    Le parole che dice @Fradiavolo sono vere …almeno fino a quando scrive della storia dei 400 milioni …sono state dette da Andreino in risposta a Prizio alla conferenza stampa .. lo stesso Prizio rispose a questa ” esilarante ” affermazione di Andreino con …auguri ! ( volutamente ironico ) .
    Poi qui si aprono due film :
    Il primo per bocca del Calamai dove dice ” c’è la fila di.investitori per lo stadio/cittadella ” .
    Il secondo è il film che riporta @Fradiavolo.
    Da parte mia ti dico che , come hanno riportato i giornali anche pro DV , quest’ultimi hanno offerto 20 milioni di euro sui 40 richiesti per l’acquisizione dei terreni dove DEVE traslocare la Mercafir perché altrimenti neanche la prima pietra viene posata .
    Quindi ridendo e scherzando mi sa che @Fradiavolo ha ragione …il duo Diego / Gnigni è corso ai ripari per riparare alla caxxata detta dal fratello ” scemo ” ( senza offesa ) .
    È un po’ come agisce la famiglia Agnelli con Lapo …uguale uguale …

  2. Abbiamo un lecchino come sindaco……fai pena inchinarsi e supplicare quesi due venditori di ciabatte x un incontro!!!!Ma pensa a Firenze e ad asfaltare le strade e pulirle dall’immondizia testa a banana che di calcio nn ci capisci nulla.

  3. Ok, quindi La Repubblica ci terrà aggiornati. Bene. Speriamo di avere buone nuove sul Cognigni, e speriamo si decidano a rottamarlo come Dio, il Signore degli Eserciti in Viola, comanda. Non c’è possibilità di recupero per un’area come il Cognigni. Va semplicemente rottamata e fatta sparire. PER LA CITTA’, e il SUO BENE, s’intende.

  4. Scusa Fradiavolo, tu come fai a saperlo, eri li, te lo hanno detto loro?
    Per piacere invece di inventare stupidaggini atteniamoci a quello che x ora è stato annunciato, poi se non sarà cosi ne riparleremo, x adesso limitiamoci a sperare e poi si vedrà.

  5. FRADIAVOLINO A TE MACCHIAVELLI TI FA UN BAFFO

  6. Il sindaco sarà bene che si svegli, questa situazione non può essere sottovalutata.

  7. Vediamo il lato positivo della cosa, se non si farà lo stadio almeno in Comune avranno due subbuteo per passare il tempo.

  8. ma siete veramente RIDICOLI FRADIAVOLO la Fiorentina e’ anche e sopratutto della maggioranza voi volete tornare al tempo di Melloni grande persona ma portafoglio vuoto e tutti i campionati a lottare per salvarsi – sono dieci anni che siamo in europa Rispettati disfattista portatore di verita’ del cavolo .

  9. Il problema secondo me è che Andreino in uno scatto di impeto ha dichiarato che se non trovano nessun sponsor che costruisca lo stadio e annessi i 400 ml li mettono loro , il fratellone Don Diego saputo questo ha mandato il fido ragionier Cognigni da Andreino per riprenderlo per aver detto una caxxata del genere e non sapendo come venirne fuori ha preso al balzo la contestazione per cosi poterne uscire dalle dichiarazioni avventate del fratellino permaloso.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*