Questo sito contribuisce alla audience di

Ma per la prima tocca arrangiarsi

Cristiano Biraghi alle visite mediche. Foto: Fiorentinanews.com

Infortunati, squalificati, giocatori arrivati a ridosso dell’evento. La Fiorentina è ancora un cantiere aperto e per la prima partita di campionato Pioli dovrà in qualche modo arrangiarsi per mettere su una formazione che sia competitiva nei confronti dell’Inter. Non ci sono dubbi sul fatto che Simeone, tra i nuovi, verrà lanciato subito nell’agone, come punto di riferimento in attacco, anche se Babacar magari spera di riuscire a far cambiare idea all’allenatore. Dias e Zekhnini si stanno contendendo un posto a sinistra sulla linea dei trequartisti, mentre Eysseric sostituirà Saponara e Benassi prenderà il posto che sarà poi di Chiesa nel corso del resto della stagione. Altri due ballottaggi li troviamo tra i terzini con Tomovic e Gaspar da una parte e Olivera e il nuovo arrivato Biraghi (nella foto) dall’altra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Inutile pensare di fare una bella partita…lascerei Simeone e il piu’ veloce dei nostri in alto e gli altri a fare diga da meta’ campo in giu’….certe volte anche il piu’ scontato dei pronostici viene ribaltato.

  2. Tifolamagliaviola

    Ha ragione Re Leone

  3. Io proverei un 3/5/2 con
    Sportiello
    Milenkovic Hugo Astori
    Gaspar e Biraghi esterni di centrocampo. Nel mezzo Sanchez basso Benassi e Veretout interni. Davanti Simeone e un altro a scelta tra Eysseric, Dias,

  4. La prima di campionato non è attendibile come partita..arrivati troppo tardi troppi giocatori..unici contenti i nemici della viola che cominceranno a infamare i veri tifosi nel caso di probabile sconfitta…MA SEMPRE FORZA FIORENTINA

  5. Viste le assenze di badelj chiesa saponara…. con l Inter proverei u 4 4 2 muscolare.. Astori Hugo centrali, tomovic Olivera terzini, veretout sanchez centrali a centrocampo, biraghi Gaspare sulle fasce, eysseric simeone

  6. Tyrion Lannister

    Sopravvivero’

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*