Questo sito contribuisce alla audience di

Ma qualche motivazione ci sarebbe

GomezChievoNon tanto a livello di squadra, perché l’obiettivo massimo (quello che la matematica rendeva possibile nelle ultime giornate) è stato ormai raggiunto ieri, ma piuttosto a livello di singoli Fiorentina-Torino potrebbe voler dire qualcosa. Non tutti certo, ma qualcuno avrà nella prossima giornata un’opportunità in più per conquistare, o cercare di farlo, un proprio obiettivo. A partire da Giuseppe Rossi, che però è legato ovviamente alla lista dei 30 che Prandelli renderà ufficiale domani, il quale contro il Toro potrebbe incrementare il proprio bottino di gol per dare al ct la sensazione di essere affidabile fisicamente, perché tecnicamente ci auguriamo che non ci siano dubbi. Stesso discorso per Aquilani, mentre dopo una settimana e mezzo di allenamenti inoltre potremmo rivedere anche Mario Gomez, per qualche minuto chissà, sicuramente però voglioso di far vedere qualcosa. Ci sarebbero poi anche i soliti “non troppo convincenti”: da Ilicic a Wolski, magari Bakic e Rosati, fino ad Anderson, tutti in bilico per la prossima stagione. Con gli uomini giusti anche l’ultima Fiorentina potrebbe avere un senso.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

24 commenti

  1. Visto che siete di Firenze, fate una petizione e chiedete ai fratelli DV di emettere quote Viola da 1000 euro, io ci sto, ne mancano altri 29999 e si raccolgono 30 ml per la campagna acquisti e soprattutto si bonifica questo ed altri siti dai chiacchieroni.

  2. Spero veramente che si fa vincere il toro,

  3. X corrado…visto che il milan nn va io vorrei vincere x chiudere in bellezza senno nemmeno i catania ha perso più partite di noi in casa ma qui è un problema di giocatori e nn di modulo che abbiamo la fase difensiva bona come dicono tanti…

  4. Forza toro!!!!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*