Questo sito contribuisce alla audience di

Ma quale gamba tesa? E sul rigore…parliamone! La gestione fallimentare dei gialli

Bernardeschi e Alex Sandro. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

La Juventus se ne va da Firenze con l’amaro in bocca per la sconfitta subita contro i viola. E i bianconeri si lamentano per un paio di episodi arbitrali. Il primo è relativo allo sviluppo dell’azione che ha portato alla rete siglata da Kalinic. Sulla trequarti Bernardeschi e Alex Sandro alzano entrambi la gamba (nella foto) per andare a cercare il pallone: ha la meglio il giocatore della Fiorentina che può così dare il via all’affondo decisivo. Bene fa Banti in questa circostanza a non fischiare nulla.

Nel finale della partita Pjaca mette una palla in mezzo all’area. Sulla traiettoria la sfera impatta sul braccio sinistro di Gonzalo. Molti analisti si sono sbilanciati in merito dicendo in tv e scrivendo sui giornali che era rigore, perché Gonzalo aveva il braccio largo. Ebbene, parliamone. Il movimento del difensore gigliato è congruo ad andare a contrastare l’attaccante bianconero. La distanza poi, è ravvicinatissima. A nostro avviso non è affatto uno scandalo che non sia stato concesso il penalty.

Semmai la gestione fallimentare da parte dell’arbitro Banti di Livorno è stata quella dei cartellini gialli, dati a casaccio e senza coerenza. Troppa permissività nei confronti di taluni personaggi, come ad esempio Chiellini, e poca tutela nei confronti di altri giocatori (Chiesa è stato letteralmente riempito di calci dall’inizio alla fine).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Fanno schifo

  2. Come parlavano i due livornesi Chiellini e Banti al rientro per il secondo tempo! Il difensore più falloso d’Italia si raccomandava di non buttarlo fuori . Cascatore e badilatore eccezionale da far invidia ai maniscalchi professionisti.

  3. Gamba tesa non è perché ambedue alzano il piede e colpiscono il pallone ma il rimpallo favorisce Berna.
    Il rigore per la Juve c’è.

  4. Ma QUALE RIGORE IL BRACCIO è aderente al corpo e non aumenta il volume del corpo. Il movimento è come cercasse di stoppare la palla con il petto…. ma il braccio non può TAGLARSELO. La palla se era stoppare con il braccio staccato dal corpo era rigore..ma siccome è perfettamente aderente al corpo. Ora cercano scuse… GRANDE PARTITA!!! Spero che inizi un nuovo campionato di tempo per recuperare c’è basta non fare errori… goal preso da HIGUAIN si doveva evitare. AVANTI TUTTA !!!!!!!!!! Già per caso il secondo rigore è quando il nostro giocatore era a terra ? Sfido tutti FARE IL CAGNOLINO senza appoggiare lle braccia a terra… IMPOSSIBILE stare a 4 zampe non appoggiando le mani al TERRENO… contro la fisica. Episodi a cui appellarsi c’è ne sono pochi forse qualche cartellino in più alla JUVENTUS ci stava

  5. Tra l’altro a parte i falli Chiellini doveva essere espulso per una scandalosa simulazione quando nel secondo tempo ha clamorosamente finto una inesistente gomitata di Chiesa. Ma nel complesso non mi lamento della direzione di Banti perchè avrebbe potuto prendere decisioni più penalizzanti: ad esempio gli sarebbe stato facile fischiare a Bernardeschi il gioco pericoloso.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*