Questo sito contribuisce alla audience di

Ma tra una partita ed un mese c’è una bella differenza

GomezChievoE ancora una volta siamo a tirare il fiato in attesa di un responso dello staff medico. Gomez, Rossi, ancora Gomez, queste ginocchia non danno pace, specie ai top player della Fiorentina che quest’anno ha davvero pagato un tributo grandissimo alla sfortuna. Ritorniamo su Gomez, perché il tedesco sta per sottoporsi a degli accertamenti che ci diranno la giusta entità dell’infortunio patito a Napoli. Intanto però c’è chi ha già provato a sbilanciarsi su di lui: “Resterà fuori una partita”, “no, un mese”. Lungi dal criticare i nostri colleghi, che fanno questo lavoro con professionalità, ma tra una partita e un mese c’è una bella differenza. Forse mai come in questo caso la prudenza è la migliore delle strade da seguire, anche perché, proprio con Gomez, siamo rimasti tutti scottati: doveva rimanere fuori due mesi, ne ha passati addirittura cinque in infermeria. L’infortunio non è grave come l’altro ma è bene che a dircelo siano i membri dello staff medico della Fiorentina.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. Domanda sul precedente post: Yedder e’ un’ala o un centrocampista centrale? C’e’ una bella differenza….l’ennesimo doppione oppure il bisogno “come il pane”!!!
    La Redazione puo’ essere piu’ precisa? Grazie.
    centrocampista, ma parte esterno. Ala veloce e con due buoni piedi. Redazione

  2. Abbiamo notizie fresche?
    Pomeriggio. Redazione

  3. ok grazie a tutti x le inforazioni siete gentilissimi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*