Questo sito contribuisce alla audience di

Ma una scarpata in faccia non è un fallo da rigore?

In principio fu Ilicic contro l’Inter, l’evoluzione invece è rappresentata da Savic contro la Sampdoria. Due scarpate in faccia molto evidenti quelle prese dai giocatori della Fiorentina ed anche piuttosto violente che, almeno teoricamente, dovrebbero essere sanzionate con il calcio di rigore e invece…Se vogliamo per ieri possiamo discutere sul fatto che il montenegrino abbia abbassato un po’ la testa, ma Russo non è che ha fischiato il gioco pericoloso del difensore, ha fatto proprio finta che niente sia successo. E’ stato quello l’unico episodio arbitrale degno di un approfondimento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

17 commenti

  1. l’ho detto subito: era calcio di rigore! Vogliamo rispetto!

  2. Ormai gli arbitri non hanno più bisogno di accanirsi contro di noi, hanno già delineato la classifica come da richiesta del palazzo. Ma sono talmente scarsi che se ne sono accorti tutti del suddetto complotto criminoso, anche gli strisciati che, si sa, sono cerebralmente limitati.

  3. Gente rigore è solo quando balotelli cade ( anche fuoriarea)….

  4. Il fallo di Mato Fernandez è stato giudicato da rigore. …ma i piedi erano fuori area e l’immagine è presa da dietro. …quindi non è giudicabile

  5. Era infatti rigore netto. Ancora una volta l’arbitro e i suoi collaboratori hanno preso un abbaglio, non fischiando il penalty, ma addirittura fischiando fallo contro la Viola.

  6. Scandalosi e’poco..ma a Parma Tomovic e’stato identico e’hanno dato rigore…a parte le 4 giornate a valero, e Pizzaro eccc ci hanno voluto danneggiare chiaramente .

  7. Il regolamento è chiaro, inutile fare sterili polermiche: è da considerarsi calcio di rigore solo quando chi commette il fallo è tesserato per l’AC Fiorentina, altrimenti è da considerarsi involontario. Scherzi apparte, io l’abbozzerei di rifugiarsi negli errori arbitrali, i problemi s’è visto che non son quelli.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*