Macia, un incontro con i vecchi amici…ma anche una visita interessata

Da sinistra in alto: Antognoni, Vergine, Macia, Rogg, Mencucci allo stadio. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Non è passata certo inosservata la presenza al Franchi ieri sera di Eduardo Macia. L’ex direttore tecnico della Fiorentina è ora il capo degli osservatori del Leicester. Un’occasione per incontrare e parlare con vecchi amici, sicuramente, quella per lo spagnolo, in primis Pantaleo Corvino che lo aveva contattato per portarlo in viola e che non ha però poi avuto modo di lavorarci insieme, perché l’arrivo di Macia ha coinciso con le sue dimissioni. Ma anche un’opportunità per vedere all’opera diversi giocatori che possono interessare il club inglese. Di Ilicic e Badelj (nomi non fatti a caso) comunque Macia conosce praticamente tutto, un po’ meno magari qualche giocatore del Sassuolo che si è messo in mostra tra campionato ed Europa League.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Macia corvino sarebbe una coppia che farebbe faville… All epoca la societa ha puntato tutto su prade e fatto fuori macia e questo errore ci è costato l addio di joachin.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*