Made in Italy per il dopo Joaquin

Borini Liverpool

Borini Liverpool

La Fiorentina comincia a pensare al dopo Joaquin e secondo il Corriere dello Sport-Stadio lo fa guardando ai giocatori di casa nostra con Fabio Borini e Jacopo Sala in cima alla lista dei preferiti. Il tempo stringe sia per cedere lo spagnolo che per andare a comprare l’alternativa ma la Fiorentina ha intenzione di reinvestire interamente quei pochi milioni che riuscirà ad incassare dalla vendita di Joaquin. Sarà un fine settimana caldo in casa viola con gli ultimi colpi e cessioni che stanno prendendo corpo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

19 commenti

  1. borini che schifo!!!!!!!

  2. Povero, ingenuo Frank Tu non sai chi era Corvino…lo sanno tutti…informati perché è stato cacciato dai DV!!!Lo rimpiangono anche in Brasile e nei paesi dell’Est…. grandi affari!!!!

  3. riguardatevi le ultime partita di Jaquin e poi……dite ancora che il sostituto deve andare bene a Sousa non ai tifosi che devono solo pagare il biglietto e sberciare VIVA DELLA VALLE…..MA COME SI FA A FASSI BEVE IL CERVELLO COSì

  4. Frank é già seferovic kuzmanovic lazzari…corvino non sbagliavva mai continuiamo?

  5. Sapientoni?? ….chi dovrebbe sostituire Ioaquin deve andare bene a Sousa e non ai tifosi. I tifosi tifino per la squadra.

  6. Giaccherini non sarebbe male…..

  7. e basta con questo Borini! e con quella foto che ci ha perseguitato tutta l estate ! l hanno capito che non si vuole !!!!

  8. Gashi dal Basilea sarebbe ottimo per Joaquin altro che Borini…

  9. Che delusione il metodo e la tempistica con cui la fiorentina si sta muovendo sul mercato. Ci stanno prendendo tutti x i fondelli perche sanno di avere davanti personaggi totalmente impreparati da far ridere i polli. Rimpiango Corvino (personaggio grammaticalmente penoso) ma che sapeva fare il suo mestiere e che quando metteva gli occhi su un giocatore difficilmente faceva flop.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*