Mai così vicini

Nel corso delle ultime settimane sembra essere ulteriormente aumentata la possibilità di accordo tra le parti, ovvero Comune e società, per la presentazione del progetto del nuovo stadio della Fiorentina. Dopo le parole del patron Andrea Della Valle di questa estate sono arrivate anche quelle del sindaco di Firenze Dario Nardella e dell’assessore allo sport Andrea Vannucci a confermare la fiducia dei tempi brevi per l’accordo finale su tutti i dettagli e la presentazione definitiva di tutto il piano. Mai le due campane sono state così vicine per risuonare insieme, e i mesi seguenti potrebbero essere ricchi di novità su questo fronte dopo la lunga attesa e i vari tira e molla sull’argomento che hanno allungato moltissimi i tempi. Potrebbe essere quindi la volta buona, anche se comunque ci sarà da aspettare probabilmente ancora un po’ per motivi burocratici per procedere alla costruzione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Tutto fatto, ci siamo, tutto pronto, finalmente è arrivato il momento, ormai è fatta, si sta per chiudere…. queste esclamazioni mi ricordano moltissime vicende in casa viola. L’ultima in ordine cronologico il rientro di jojo in Fiorentina.

  2. Bla bla bla bla…

  3. Il nuovo stadio non permettera’ di vincere trofei o scudetti ma di essere semplicemente al passo coi tempi e soprattutto rispettare i sacrifici che i tifosi fanno spendendo bei soldini per sedersi allo stadio.La Fiorentina ha una media spettatori di circa 30.000;con un nuovo impianto secondo me si arriverebbe almeno a un 15/20% di presenze in più.Dai!!!!!

  4. Speriamo che tutto fili liscio perché l’Italia è maestra nel mettere i bastoni fra le ruote.

  5. Purtroppo in ITALIA ci sono problemi per fare simili investimenti. Ma guarda caso ai politici in caso di vittoria di un Mondiale o altro TROFEO come si mettono in mostra e si fanno vedere in una finale di qualunque trofeo… il politico c’è sempre. Senza parlare dei tempi lunghi sul percorso per fare un’opera pubblica. Ci scandalizza se c’è la corruzione sulle opere pubbliche, ci credo invece di semplificare si complica il tragitto o ITER amministrativo. Cmq sia MERCAFIR che NUOVO STADIO possono coesistere e gli accordi se c’è la volontà di fare le cose si trova il modo d’accordo. Importante per il futuro della Fiorentina…siccome tutti vogliono vincere ed hanno una smania di vincere. Bene il modo per vincere esiste il progetto deve essere fatto in tutte le maniere.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*