Maifredi: “Sousa? E’ troppo facile fare l’allenatore il giorno dopo. Chiesa andrà sempre a migliorare”

Luigi Maifredi, ex tecnico della Juventus, ha parlato a Radio Blu: “Le scelte di Sousa? Quando viene fatto una formazione, l’allenatore si basa su cosa ha visto in settimana. L’assenza di Bernardeschi ha scombussolato la squadra e senza di lui perdi fantasia e invettiva. In Italia siamo tutti allenatori, ma è chiaro che il giorno dopo riesce a tutti criticare le scelte. Sousa ha dimostrato di essere un buon allenatore e solo lui ci può spiegare perché non ha messo Babacar. Chiesa? Lo vidi durante una partita della Primavera contro la Juventus e mi impressionò molto, insieme a Mlakar. E’ un talento che andrà sempre a migliorare, ha voglia di correre e soffrire: è impressionante. L’Europa League non è ancora tramontata, ma deve vincere le prossime due partite di campionato contro Torino e Atalanta“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*