Malusci: “Con il Lech non ho visto atteggiamento sbagliato ma tanta sfortuna. Sousa mi ha fatto ricredere”

Sousa Barcellona 5

Nato a Firenze e rimasto in viola per otto stagioni, Alberto Malusci a ilsussidiario.net parla della partita di domani al “Franchi”: “Penso che la Roma possa presentarsi con un atteggiamento un po’ più accorto, per evitare una partenza ad handicap, come le è accaduto invece nelle ultime due partite di Champions. La Fiorentina invece andrà in campo con la solita difesa a tre e i due trequartisti, con la giusta mentalità per controllare il ritmo di gioco ed attaccare al momento giusto. Sconfitta con il Lech? Diciamo che la squadra viola non è stata fortunata, non ho visto un atteggiamento sbagliato. Avrà la possibilità di rifarsi tra due settimane anche se ora, con tre punti soli, in Europa non si può più sbagliare. Avvento di Sousa? All’inizio ero tra i perplessi sul suo conto però fin dalla partita con il Milan ha dimostrato di avere le idee chiare. Mi sembra che sappia lavorare bene con i suoi giocatori sul piano mentale e poi prepara sempre bene le partite. Pronostico? Mi sembra una partita da tripla ma da tifoso viola ovviamente spero che vinca la Fiorentina“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA