Mamma Spalletti: “Luciano era per la Fiorentina, suo fratello per la Juve. Sapeste quante se ne dicevano…”

Luciano Spalletti ride in panchina. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Una sfida tutta toscana quella che andrà in scena la prossima giornata di campionato tra Maurizio Sarri e Luciano Spalletti. Il Corriere dello Sport-Stadio ha intervistato la mamma del tecnico della Roma, Ilva, che tra le altre cose ha detto: “Luciano da bimbo? Gl’era sveglio gl’era, giocava a pallone tutto il giorno. Luciano teneva alla Fiorentina, suo fratello Marcello alla Juve: se ne dicevano…Da ragazzino andò a giocare alla Fiorentina, lui e un amico, prendevano il trenino oppure si portavano noi, a turno. A sedici anni tornò a casa: basta mamma, io lì non ci vado più. Chissà cos’era successo…”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Anche Grassia da bambino era umano, che vuol dire? Spalletti ha subito una mutazione genetica, profonda, si è trasformato in pantegana giallorossa, addirittura è un capo sorcio ora. Insomma, non è più recuperabile. Ripensare a cosa era un tempo non so quanto possa consolare i familiari. Bisogna tenere presente l’attuale realtà delle cose, pensiamo a Grassia….

  2. beh….io son di Torino e son della Fiorentina….

  3. Hai ragione belva umana.Chissa’ quanti piemontesi tifano viola.

  4. Michele da Milano

    Tieni duro Luciano. Se vuoi posso aiutarti a dire qualcosa di sgradevole a tuo fratello

  5. I toscani che tifano juve un li ho mai potuti sopportare. L’è più forte di me

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*