Mancanze croniche

Un difensore centrale ed un laterale basso (meglio se polivalente). All’appello di una difesa a quattro per il nuovo scacchiere della Fiorentina sono queste le pedine che servono come il pane per essere maggiormente competitivi, visto che Rodriguez, Astori e Alonso non potranno giocare tutte le gare. Tomovic può essere al massimo una valida alternativa per centro e fascia, al neoarrivato Diks non si può certo chiedere di diventare un inamovibile fin da subito. Ruoli che Sousa chiede da tempo per non dover rispolverare anche per la prossima stagione quel 3-4-2-1 che ormai gli avversari conoscono.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Quelli sono i titolari che mancano, poi c e bisogno anche di un terzino sinistro di ricambio(a sto punto si poteva tenere tranquillamente pasqual e sorvoliamo sul trattamento che ha ricevuto m anche Roncaglia si poteva tenere visto che a due settimane dal via stiamo con 2 centrali, tomovic non lo conto troppo scarso da regalare al Torino)aggiungiamo anche il fatto che diks ê già una scommessa persa anzi 3 ml buttati visto che è palesemente inadatto per il calcio italiano: 92 minuti di applausi per gli affaroni di corvino!!!
    Poi tutti bravi a dare oa colpa a sousa che partito a mille lo scorso anno il ritorno la squadra faceva letteralmente evacuare…senza ricambi con i soliti 13-14 giocatori vorrei vedere é già un miracolo cosa fatto lo scorso anno. Saluti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*