Mancato chiarimento

Andrea Della Valle e Paulo Sousa. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Si sono visti, anche se non molto a lungo, Andrea Della Valle e Paulo Sousa, ma non è stato possibile per il proprietario della Fiorentina chiedere conto delle affermazioni del tecnico (specialmente quelle su Bernardeschi) che hanno creato tensioni interne di troppo nell’ultimo periodo. Un chiarimento che è venuto meno ma che sarebbe indispensabile per smorzare quel clima freddo che c’è tra due personaggi così importanti per le vicende viola. “Sousa non è una priorità” ha poi glissato Andrea Della Valle cercando di tagliare corto su un argomento che però è e sarà di attualità anche nei prossimi mesi, visto che il rinnovo o meno del contratto del portoghese influenzerà la vita della squadra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Un unico nome GUIDOLIN

  2. Dario, perché secondo te i vari Berlusca, Preziosi, Cairo, Zampa, Pallotta, Lotrito, e chi più ne ha più ne metta quanti tituli hanno vinto? Sono spesso d’accordo con le tue analisi, però questo dare sempre e a prescindere contro alla proprietà non mi sembra bello, tutti noi vorremmo vincere qualcosa, ma il calcio oggi è troppo cambiato e gli interessi che ci girano intorno sono quelli che fanno pendere l’ago della bilancia. La grande innominabile, continua a vincere in Italia e continua a rinforzarsi con i soldi Champion, le altre vivacchiano sperando di arrivarci per prendere i contributi ma poi fanno figure cascine.

  3. Fiore63

    c’è anche un’altra cosa che non è mai successo, ovvero che dopo 15 anni di gestione una proprietà non abbia ancora vinto nulla.

  4. Infatti Dario, per evitare la retrocessione i DV tengono la squadra nella parte sx della classifica, questo sempre a quasi. Io è tanto che che seguo la Viola, ti posso assicurare che non è sempre successo! Ad majora.

  5. Impossibile chiarirsi con i giullari marchigiani! Un buffone rimane un buffone!

  6. E no il chiarimento ce lo devono dare i DV e spiegare cosa tengono a fare la Fiorentina se quando c’è da rimanere in cima alla classifica fanno un mercato per evitare la retrocessione. Svegliatevi tifosi dormienti ! E poi vi pigliano per il c..o fanno bene !

  7. Il chiarimento ce lo deve dare il tecnico se la smettesse di fare fregnacce, come ieri sera e altre volte, e tornasse a essere un allenatore normale come sa fare, e per favore, parlo ai difensori a spada tratta del portoghese, non venite fuori con discorsi tipo non ha squadra, la rosa è deficitaria, e altre amenità del genere; chiediamo a Mihajlovic o a Di Francesco oppure a Giampaolo o Gasperini se cambierebbero le loro squadre con la Viola. Io credo di sì. Ad majora.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*