Questo sito contribuisce alla audience di

Mancini: “Per l’Italia vedo un grande futuro…a cominciare da Chiesa”

In Russia, Roberto Mancini sta cercando di portare lo Zenit San Pietroburgo a conquistare il titolo (è per ora al secondo posto dietro la Locomotiv Mosca), ma non ha smesso di certo di guardare il campionato italiano. L’ex allenatore della Fiorentina ha le idee chiare quando inizia a parlare di giovani interessanti: “A me sembra che il calcio italiano sia migliorato – spiega Mancini al Corriere dello Sport – ci sono tanti giovani che possono crescere. Chiesa è bravo, ma non dimentico Bernardeschi, Romagnoli, Donnarumma. Dopo i Mondiali, quando ci sarà il ricambio generazionale, per l’Italia vedo un grande futuro”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*