Questo sito contribuisce alla audience di

Mandorlini: “Tanti, otto titolari nuovi ma spero che la Fiorentina sia la sorpresa. Simeone non ancora al top”

A Radio Blu l’ex tecnico di Genoa e Verona, Andrea Mandorlini ha parlato della Fiorentina e del campionato che la attende: “La Fiorentina fa parte di un lotto di squadre che lotteranno per l’Europa League, molte si sono rinforzate comunque ma dovremo vedere le prime uscite per avere un quadro migliore. Gli auguro di essere la sorpresa, ha preso un ragazzo che ho allenato per poco tempo come Giovanni Simeone, è veramente bravo, ha grande voglia di arrivare, grandi margini di miglioramento; poi ci sono tanti giovani ed entusiasmo, Pioli che torna dove lo hanno visto da giocatore. In Italia la pazienza è forse uno degli ultimi valori, però ne serve tanta. Otto undicesimi nuovi sono tanti, tutti dovranno dare una mano alla squadra, dallo staff alla società, al tifo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Il tifo? A Firenze è finito ora ci sono tutti esperti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*