Marchetti: “Astori, un affare per la Fiorentina, che lo paga metà valore”

Analisi curiosa quella proposta ad Luca Marchetti nel suo editoriale per Tuttomercatoweb: in esame c’è uno studio del Cies, istituto di ricerca svizzero, che ha cercato di dare una valutazione alle cifre girate nell’ultimo mercato e guardate cosa viene fuori sul viola Astori: “Ora alcune risposte le abbiamo. Le più importanti le darà il campo, ovvio. Le altre ha provato a darle il Cies, un istituto di ricerca con sede in Svizzera che cerca di analizzare in maniera scientifica il calcio. Grazie ai calcoli degli studiosi svizzeri ogni giocatore ha una valutazione precisa e questa valutazione è determinata da molti parametri: la squadra di provenienza, l’età, le prospettive, la tecnica, le presenze nel club e in nazionale eccetera eccetera. È chiaro che non può essere considerato un metodo infallibile ma almeno delle indicazioni (se volete anche abbastanza precise) le dà. L’ultimo affare italiano è Astori alla Fiorentina: secondo il Cies pagato la metà (5,5), praticamente, rispetto la suo valore stimato (10,6)”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. AceBati sei sempre il solito ridicolo, te la fai dicendo sempre una cosa, E BASTAAAAAAA, sei logorroico e non te ne accorgi ne tu, ne gli altri.
    Ma vai allo stadio e divertiti, se non ci vuoi andare fatti una amante, fai qualcosa, adesso due persone dicono il loro pensiero e tu sempre al tuo solito, no non hanno fatto questo, no non hanno fatto il mazzo a Salah, ma dico cosa ti è andato di traverso per curiosità a te e agli altri.
    Forse entravate gratis, e adesso non ci riuscite più, SCHERZO ;).

  2. Max , non è una noitá che nel calcio non co sono mezze misure e gli isterismi sono esagerati, è cosi da sempre ed a tutti i lidi,
    Alcune esagerazioni danno fastidio pero’ è cosi ovunque ma lensa che contestano molto di piu’ alla nuve dopo solo 3 gare e sopratutto dopo 4 scudetti di fila,
    A torino alla stadio probabilmente ci stava un clima peggiore con buffon che chiede rispetto ai tifosi mentre al franchi Sousa i fltifosi li rimgrazia…
    quindi il clima non dovrebbe fare vincere la juve piuttosto che noi, no? Ma la juve tranquillo che vincerà.

    Io concordo esattamente con Nackino, unica cosa che serve è un po di chiarezza in + invece di complicarsi la vita da soli(asticella alzata a parole un anno fa dopo 2 vittorie, salah x 18 mesi è sicuro etc, cuadradoregalo x firenze, Bucchioni che di nuovo dice che se nn si arriva terzi la colpa e di sousa, ecco , essere troppo vaghi porta certi signori a trovare già il capro espiatorio e aumentare tensieni e aspettative, forse società dovrebbe dire che stare tra le prime 6 è un obiettivo buono ma cmq si lensa partita x partita e le somme si tirano alla fine, obiettivi devono essere concordati tra società ed allenatore e se è così dichiararli elimina le incomprensioni e gli attacchi che prepara certa carta stampata)

  3. Anche a me Astori é piaciuto.ha dato sicurezza.
    É vero:noi fiorentini nei giudizi non abbiamo mezze misure.É sempre stato il ns. Limite.
    p.s.Io non ce l’ho con Ddv e Adv.anzi…
    Ma chiederei solo di dire le cose chiaramente sui limiti che abbiamo.
    Le accetteremo sicuramente è ci divertiremo di più

  4. ASTORI mi ha fatto una buona impressione domenica avevamo una difesa tutta nuova e con un giocatore adattato quali Alonso. In dieci non prendere goal è positivo. Dare giudizi o emettere sentenze roba da ricovero alla NEURO.. si può direni giocatori non mi piacciono. Si passa se vinciamo una partita siamo da SCUDETTO perdiamo siamo da RETROCESSIONE… ci vuole equilibrio.I tifosi possono fare tutto ed un presidente può scappare un intervista arrabbiata ?Logicamente con questo clima non si vince.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*