Marchetti: “Delusione viola non ai livelli del Napoli ma non è detto che Montella non imiti Benitez”

image

Nel suo editoriale per Tuttomercatoweb, Luca Marchetti analizza il tema delle deluse della Coppa Italia, parlando dunque di Napoli e Fiorentina: “Quanto alla Fiorentina la situazione appare sinceramente diversa. Intanto la stagione viola non è aveva gli stessi obiettivi del Napoli. E poi anche la Fiorentina è ancora in corsa per l’Europa League. E’ vero anche che però Montella (per motivi opposti a Benitez) potrebbe andar via. Piace a molti (Napoli compreso, senza dimenticare il Milan, se dovesse arrivare Bee), non ha la frenesia di andarsene, chi lo vuole deve tirar fuori 5 milioni di clausola. Ma il progetto viola ha una continuità. Non ci sarà Macia (ufficiale al Betis), una delle anime di questa Fiorentina. Molto probabilmente rimarrà Pradé, “l’altra metà””.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. Parliamone alla fine dei giochi che è meglio. Le occasioni non mancheranno e due obiettivi sono ancora raggiungibili. Se non si combinerà nulla sarà perché la squadra non è adeguata per raggiungere certi traguardi. Semplice e lineare. Montella è più facile che se ne vada se si vince qualcosa e non al contrario.

  2. Montella è ancora giovane come allenatore … deve imparare dagli sbagli … xò ….. i suoi sbagli ci sono costati un bel po’ ad oggi…. però io voglio continuare a dargli fiducia!!!!

  3. Io confesso che ho fatto il post qui sotto per vedere la reazione di Cisko 73.Puntuale la sua reazione che ti da del gobbo.Io sono ciociaro e vivo per la viola dal primo scudetto, e questo pagliaccio mi da del gobbo. Tutto perche gli si tocca il grande maestro napoletano.Che ogni volta che stiamo per raggiungere qualcosa di grandioso, ci fa rimanere sempre con la bocca amara.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*