M. Masini: “Mi amareggia vedere la squadra fermarsi dopo il gol. E’ mancato un giocatore che inventasse la magia”

image

Il noto cantante e tifoso viola Marco Masini è intervenuto a Radio Bruno: “E’ un compleanno amaro, ci aspettavamo un risultato diverso. La cosa che più mi amareggia è vedere la squadra smettere di giocare dopo il primo gol segnato. Hanno inciso molto gli episodi dell’infortunio di Astori e dell’espulsione di Gonzalo che ci hanno lasciato con una coppia di centrali completamente nuova, considerando anche che Alonso per me non è un centrale. E’ un peccato non avere la possibilità di sognare, in quel momento chiunque avrebbe pensato ad un inserimento in campo di un giocatore in grado di fare una magia e di farci vincere la partita ma purtroppo non li abbiamo: Rossi e Bernardeschi erano in tribuna mentre Baba non è ancora al massimo della forma. Sousa è un grande comunicatore ma non basta vestirsi bene per essere eleganti. E’ bravo ed avrà tempo per crescere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. La squadra di e’ fermata perche’ Il Basilea e’ troppo forte per la FIorentina attuale:questi hanno fatto la finale 3 mesi fa’ e,probabilmente,ieri sera avrebbe vinto contro qualsiasi squadra Italians.

  2. concordo a pieno con Alessandro ma visto i giocatori mediocri che abbiamo vndi vendi i migliori prima o poi scoppi no??

  3. Sousa è bravissimo ad allenare giornalisti e tifosi, con i calciatori ha grosse difficoltà. La sua Fiorentina ha fatto letteralmente schifo con il Torino, il Genoa e il Basilea.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*