Questo sito contribuisce alla audience di

Mareggini a FN: “Scalera era pronto per la Fiorentina. Mi aspettavo il riscatto vista la carenza di terzini”

Giuseppe Scalera, difensore della Fiorentina

Perché la Fiorentina non ha riscattato Scalera? Fiorentinanews.com ha provato a dare una risposta contattando l’ex portiere della Fiorentina, Gianmatteo Mareggini, che proprio nelle nazionali giovanili ha lavorato con Scalera e lo ha visto da vicino anche nel Mondiale Under 20: “Scalera era una scommessa che la Fiorentina poteva fare, ha fatto un mondiale Under 20 giocando contro giocatori che sono già affermati nei massimi campionati nazionali. E’ stato all’altezza della situazione e pronto per giocare in Prima Squadra. Scalera è molto maturo per l’età che ha e mi sarei aspettato un esordio in prima squadra con la Fiorentina. Al mondiale si è consacrato. Forse Corvino non ci credeva fino in fondo. Io mi aspettavo il riscatto da parte della Fiorentina visto che il terzino destro manca da anni a Firenze”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

25 commenti

  1. Bravo Pablo allora mettilo titolare il prox anno se pensi che sia un fenomeno…..

  2. Faticherebbe in lega Pro uno che ha 50 presenze nelle nazionali giovanili, 2 europei e ed un Mondiale Under 20 giocato per giunta sotto età. Uno che in appena tre partite giocate da titolare in B è riuscito persino a figurare nella Top 11. Ma prima di esprimere certi commenti negativi senza conoscere come stanno le cose connettete i neuroni per favore.

  3. il foglionco di piano di mommio

    S69,lascia perdere, te ragioni col cuore,ma nel calcio moderno certi valori sono scomparsi, le componenti che munon ti lasciare attrarre ovono il mercato sono sconosciute ai più.io vivo in Versilia conosco personalmente Cinquini,Lippi ( tifoso viola ), Vitale e altri personaggi minori che ruotano intorno al grande circo, non ti lasciare attrarre dalle apparenze è tutto un altro mondo dove ci sono interessi enormi e a volte per muovere una situazione in stallo necessita sacrificare qualcosa,è così quasi per tutti escluse solo quelli società che disponendo di enormi capitali possono manipolare il mercato a loro piacimento e la Fiorentina non è una di queste

  4. La risposta la sappiamo tutti. Quel del…….e del panzone non ha potuto ……….. Prima o poi la finanza fsrà un giro a vernole?

  5. Paolo, la figura meschina l’ha fatta chi ha dato via Capezzi per un piatto di lenticchie (poi ricomprato dalla Samp) e ha speso un botto di soldi per Drago, Milic, Olivera, Cristoforo, Toledo e compagnia bella.
    Hai ragione il calcio nn è per tutti. Sicuramente nn per chi fa compravendita di calciatori anziché costruire squadre.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*