Questo sito contribuisce alla audience di

Marin ed un gol che può fare la differenza

Fino a due minuti dal termine della gara con la Dinamo Minsk, cioè fino al gol, la prestazione di Marko Marin non era stata esaltante, se non per qualche sporadica giocata nel primo tempo. Anzi, il subentrante Ilicic si era fatto vedere anche di più nel poco tempo a disposizione, pur non creando chissà quali scompigli nella difesa bielorussa. E’ innegabile però che lo sloveno sia un po’ arretrato nelle gerarchie di Montella e la rete del piccolo tedesco può a questo punto rappresentare il colpo del definitivo k.o. A Cesena infatti potrebbe riproporsi la coppia tedesca vista ieri sera, magari con Joaquin nuovamente a destra. Il merito forse sarebbe anche del gol inutile di ieri sera che potrebbe aiutare Montella nelle scelte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA