Questo sito contribuisce alla audience di

Marin lascia la Fiorentina e ritorna al Chelsea, ormai ci siamo

MarinPresentazione2Si avvicina sempre di più l’addio di Marko Marin alla Fiorentina. Il giocatore tedesco dovrebbe ritornare al Chelsea, il suo club di appartenenza, per poi essere dirottato nuovamente in prestito altrove. Il giornalista di Sky, Manuele Baiocchini ha poco fa pubblicato un tweet molto esplicativo in merito: “#Fiorentina Marko #Marin verso il ritorno al #Chelsea. Possibile poi prestito ad altra squadra @SkySport”. La notizia era già stata lanciata qualche giorno fa da La Gazzetta dello Sport e sta trovando in queste ore ulteriori conferme.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

39 commenti

  1. Dal 1957 che tifo la Fiorentina non ho mai e dico mai visto una confusione , una pochezza di idee, una totale assenza di strategia come quella che regna attualmente in questa società’. Se a questo aggiungiamo la confusione di idee, di tattiche , di strategia, di ruoli, di posizioni in campo che ogni domenica vediamo tutti anche quelli che poi fanno finta di non vedere ,forse si comprende perché’ non basta cambiare ma bisogna rifondare la Viola con uno solo ,dittatore non buonista, che decide e pochi che eseguono… Tipo Lazio e Napoli che negli ultimi 10 anni hanno vinto comunque qualcosa diversamente da noi che volenti o nolenti dobbiamo ringraziare Vittorio se in bacheca c’è’ una coppa!!!! O No??????

  2. lelao noi non arriviamo nemmeno a calenzano… altro che varsavia….ma possibile che non vi rendiate conto che con questa societa’ sono solo delusioni????

  3. Roba da maiali… se non ci s’avesse di già io lo comprerei… e non si è fatto giocare nemmeno un minuto in campionato … via Montella… dentro il boemo…

  4. altra buffonata della societa’ viola o altro flop? cominciano ad essere troppi gli errori da parte dei mediocri dirigenti viola, perfetti yes man, ma in quanto a capire di calcio lasciano molto a desiderare

  5. Un mistero come quello di Papa Waigo… che dopo il gol a Torino con la Juventus non giocò praticamente più. Mah…

  6. Che vada o resti mi è del tutto indifferente perchè non ho avuto la possibilità di vederlo giocare nel campionato italiano, per cui su Marin non esprimo alcun giudizio. Ma il problema, secondo me, è un altro: non trovo la ratio di un tale comportamento che prova l’inesistenza del coinvolgimento dell’allenatore nelle scelte di mercato, che prescindono dalle esigenze tecniche della squadra. Se questo è il modus operandi non faremo mai molta strada. Purtroppo!

  7. Che sia per inadattabilita’ al calcio italiano o per problemi di tenuta fisica non è vero che l’operazione (fallinentare) non è costata niente.
    Marin ha uno score di due goal uno dei quali inutile. Ingaggio annuo 1 milione = 250.00 euro a goal. Un affare. Per Ramadani

  8. Fermateli! Una manica di folgorati, fermateli! Che scempio lasciarsi sfuggire Marin. Isteria nucleare!

  9. RIPRENDIAMO WOLSKY E ARRIVIAMO A VARSAVIA CON LUI !!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*