Marino: “La Fiorentina punta uno tra Baselli, Zappacosta e Sportiello ma il braccino…”

image

Sul mercato viola si espone il dg dell’Atalanta Pierpaolo Marino, che a Radio Blu parla di alcuni calciatori nerazzurri, in orbita viola: “Zappacosta, Baselli e Sportiello? Qualcuno di questi è nel mirino della Fiorentina, ma non tutti e tre. Ci aspettiamo sempre qualcosa ma alla fine il braccino è sempre un po’ corto. Pradè? Ha fatto un lavoro grandissimo insieme a Montella, più di quanto la classifica possa dimostrare. Se la Fiorentina avesse avuto Rossi a disposizione, quest’anno avrebbe lottato per i primi tre posti così come Napoli e Lazio. Gomez? Ho una mia teoria sui giocatori provenienti dal Bayern. So che quando si privano dei loro campioni è perché sono giunti alla fine”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

16 commenti

  1. Marino, teoria azzardata e cattiva memoria:
    il Bayern si è privato da tempo di un certo Luca Toni……capocannoniere ancora oggi!!!!!

  2. Alberto - Capalle (zona industriale)

    Sono degli ottimi mediocri.

  3. Secondo me Marino glia perso i capo questi sono giocatori che a i massimo varranno 3 milioni ciascuno o meno ancora allora che se li tenga.

  4. Tutti i giocatori dell’Atalanta, annunciati come talenti, e strapagati, negli ultimi 10 anni hanno sempre fallito quando hanno cambiato maglia, vedi Montolivo, Padoin, Donati, Zenoni, Bianchi, Canini, Brivio, Lazzari, Zauri, Cigarini, Dessena, ecc…

  5. Baselli e Zappacosta? Teneteveli e poi scontateli al Milan che hanno i braccini ancora più corti andando a cercare parametri zero e chi è in scadenza di contratto, illudendoli che andranno in una grande squadra. Baselli 10 milioni? Ma siate matti? Poi si lamentano che i calciatori vengono dall’estero.

  6. braccino corto, mah vorrei sapere con precisione le cifre prima di giudicare, sappiamo tutti richieste esose che sono abituati a sparare questi signori.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*