Marino: “Sono stato vicinissimo alla Fiorentina, Pradè mi aveva contattato, poi però…”

A Radio CRC ha parlato il direttore sportivo Pierpaolo Marino, ex fra le tante di Atalanta e Napoli svelando un retroscena su un suo possibile arrivo a Firenze: “La squadra a cui sono stato più vicino è stata la Fiorentina. Pradè mi contattò lo scorso Maggio, voleva che io andassi lì. Poi, una volta che è saltato lui, si è arenato tutto il progetto, a pochi giorni dalla concretizzazione”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Eh certo, bisognava tutelare il Cognigni. L’unico essere umano con cui riesce ad avere contatti sani, se si escludono gli altri due ‘fratelli’, è il Negromante Corvino da Vernole. Gli altri, l’umanità tutta, lo schifa al primo contatto, spesso anche prima. Non serve enumerare chi è scappato da Firenze per tenerlo alla distanza di sicurezza di diverse centinaia di km. Quindi, l’umanità esiste, ma solo Corvino da Vernole poteva proporre i propri servigi alla corte dei Della Valle-Cognigni. E’ nella natura delle cose, e dell’Essere. Gli fosse nato fratello, NO, se lo sono scelto…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*