Questo sito contribuisce alla audience di

Mario Gomez: “Non si può parlare di crisi ogni volta che non segno”

GomezJuventusMario Gomez, a Sky Sport, parla anche delle tante critiche che lo stanno accompagnando nella sua avventura alla Fiorentina con tanti tifosi che nutrono diverse perplessità sulla sua avventura in viola: “Non mi piace sentire parlare di crisi ogni volta che non riesco a segnare”.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. No…non tutti parlano di crisi quando non segni…io per esempio BESTEMMIO… ho dovuto comprare un rosario di 15 metri!!!!

  2. Ormai Gomez cerca di difendersi da solo perché c’è sempre meno gente che lo difende.
    Quelli dalla sua parte sono coloro che giudicano un giocatore secondo gli almamacchi, per i quali Gomez è un fenomeno perché ha fatto 200 gol e finali di Champions, mentre Babacar o Tevez (per fare due esempi) non sono nulla!!

  3. Il problema è che non segni mai…… Speriamo più avanti, anche perché sei l’unico sano (il che è tutto dire)

  4. Enrico (il Saluzzese)

    Ha ragione da vendere!!Ma come la possiamo chiamare se non ti piace la parola crisi??Broccaggine?Svogliatezza?Anemia perniciosa?Pensa ai poveracci che la domenica si devono sorbire i tuoi non gol e masticano amaro per non dire ….. tutte le volte che ti vedono arrivare sempre dopo al pallone.Ho già beccato l’esaurimento per colpa di sto fenomeno da 200 gol!!

  5. Sei stato comprato per fare i gol.

  6. Io supporto mario

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*