Questo sito contribuisce alla audience di

Mario Gomez: “Volevo aiutare la Fiorentina ma ho solo perso un anno”

GomezInter2Mario Gomez torna a parlare dopo una stagione davvero sfortunata per lui con due infortuni che gli hanno impedito di trascinare la Fiorentina che su di lui aveva puntato tutto. Queste le parole rilasciate ad Eurosport e riportare da La Nazione: “So di aver perso un anno ma sono ancora convinto che questa sia la strada giusta. il mio allenatore e i miei compagni sono i miei maestri. Io sono una persona positiva, anche perché nel calcio si fa presto a passare dalle stelle alle stalle. Convivere con i due lunghi stop con cui ho dovuto fare i conti non è stato facile, anche perché il dolore sa sempre manifestarsi in modi diversi. E’ servita pazienza ed io ho cercato di non perdere mai il sorriso. Avevo come obiettivo quello di giocare una buona stagione con la Fiorentina: volevo aiutare la squadra a migliorare la classifica rispetto alla stagione precedente, ma non ci sono riuscito. Sono stato costretto a saltare anche la finale di Coppa Italia, un traguardo prestigioso per la storia della società: ecco perché sono convinto che si è trattato di un anno perso”. Sul secondo infortunio stagionale, quello di Napoli, Gomez aggiunge: “A Napoli me lo sono chiesto subito: “Perché di nuovo un infortunio al ginocchio, per giunta l’altro?”. Ho cercato di darmi degli obiettivi settimanali da raggiungere, cercando di aumentare i carichi di lavoro, ma non è servito a niente”. Sulla scelta di trasferirsi alla Fiorentina: “La città è molto simile a Monaco di Baviera: le persone amano stare all’aperto e si godono le belle giornate. Ho scelto l’Italia perché è una posto speciale. L’aver conosciuto già lo spagnolo, grazie alle origini di mio padre, mi ha aiutato con la lingua. All’inizio è stato complicato, ma adesso va molto meglio. Mi hanno aiutato tutti”.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Speriamo che la sfortuna si sia accanita quest’anno e che da settembre si inizi un ciclo virtuoso…

  2. Enrico Martelloni

    Sei un grande campione e il prossimo anno spaccherai il mondo! Per te e la Fiorentina!

  3. @Alin1993 “passare dalle stelle alle stalle” è un comune modo di dire.. comunque forza marione e forza viola!

  4. Fabrizio da Cecina

    Vorrei completare la frase di Daniele da Conegliano :sarebbero volatili (….)amari per tutti i primi 3, perché Inter e Milan sono solo chiacchere di Sky.Sempre forza viola a vita.

  5. dai dai marione il prossimo anno sono convinto che non potrai non essere il capocanonniere .

  6. daniele da conegliano

    se la prossima stagione gomez e rossi stessero bene …

  7. Caro Gomez voi giocatori alle stalle non ci passate vivete sempre sulle stelle comunque vada.

  8. “Si fa presto a passare dalle stelle alle stalle”…avete la licenza poetica e noi non lo sappiamo???…libera interpretazione???….mah….SFV!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*