Mario Suarez, pochi giorni per convincere Sousa altrimenti sarà ceduto

Mario Suarez si gode qualche giorno di vacanza e riflette attentamente sul suo futuro dopo una prima parte di stagione deludente nella Fiorentina. Lo spagnolo si aspettava di giocare di più e invece è stato relegato a riserva da Vecino e Badelj divenuti titolari imprescindibili del centrocampo di Sousa. Il 28 dicembre la Fiorentina si ritroverà per iniziare la preparazione per le prossime gare e Mario Suarez avrà dunque pochi giorni per provare a convincere Sousa a puntare su di lui altrimenti sarà ceduto, soprattutto per sua volontà, e un ritorno in Spagna sembra la via più percorribile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA