Markevic sconsolato: “Kalinic è voluto andare, non potevamo farci niente”

Nonostante le dimissioni, che sono state infatti rifiutate, Myron Markevic è ancora alla guida del Dnipro, finalista di Europa League con il Siviglia non più di tre mesi fa. E sta vivendo una sorta di fuggi fuggi, cui ha partecipato naturalmente Nikola Kalinic, già sbarcato a Firenze come riportato in precedenza. Ai media ucraini Markevic ha parlato, quasi sconsolato, proprio dell’attaccante croato: “Kalinic voleva andare via e noi non abbiamo potuto trattenerlo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA