Questo sito contribuisce alla audience di

Martorelli: “Il ruolo di Corvino è di una delicatezza enorme. Ho sempre sostenuto che Bernardeschi sarebbe andato via”

Giocondo Martorelli, noto procuratore, ha parlato a Radio Blu: “Vorremmo tutti che nel calcio ci fosse rispetto ed etica del lavoro, ma non ci dobbiamo più stupire di quello che accade oggi. Da sempre ho previsto un epilogo del genere per Bernardeschi: il certificato fa parte del gioco perché dovevano aspettare la chiusura della trattativa. Ho sempre detto che avrebbe accettato l’offerta di una squadra di primo livello. Non aveva senso farlo salire a Moena per starci due giorni e poi andare via. La stessa cosa sta succedendo per Kalinic: il Milan ha delle priorità ma se non si concretizzano si butteranno sul croato. Anche Borja Valero non ha gestito bene l’addio alla Fiorentina: aveva il dovere di dire come stavano le cose realmente. Il ruolo di Corvino è di una delicatezza enorme: è consapevole che deve mettere a disposizione di Pioli giocatori importanti e non può sbagliare, anche se le valutazioni dei giocatori si rialzeranno perché le altre società sanno”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Mai vista una squadra intera liquidata in 2 settimane! E’ pazzesco! Trovo ancora piu’ assurdo che buona parte dei tifosi subisca senza fiatare e spera comunque in qualche contentino. BASTA!!!! Tutto questo è troppo!!!! I D.V. stanno vendicandosi come i peggiori bas- tardi. Se avete a cuore la viola e condividete quanto esposto, protestate, copiate e incollate questo messaggio su ogni rubrica! Riempitene il mondo! Affondiamo nella vergogna la società indegna. Forza VIOLA SEMPRE!

  2. Parole di uno serio, finalmente

  3. Corvino e compagnia non hanno nessuna scusa. Si sveglino. Se fanno errori vendendo con rate inaccettabili, la proprietà si arrangi e anticipi i soldi. Basta con le scuse, basta con questo atteggiamento da perdenti. Basta con i dilettanti.

  4. Il problema è che qui vanno via tutti, tranne quei due ridicoli dei DV. Vorrei sapere quando si leveranno dai coglioni.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*