Questo sito contribuisce alla audience di

Martorelli: “Mi aspetto grandi operazioni anche dalla Fiorentina, Corvino ha già a messo a segno dei colpi…”

A Tuttomercatoweb, l’agente di mercato Giocondo Martorelli ha fatto le sue previsioni sul mercato che si sta per aprire: “Quest’anno sarà un mercato all’insegna di tanti movimenti e soprattutto dalle due milanesi mi aspetto grandi operazioni. Ma anche dalla Fiorentina e dalla Roma. I viola hanno deluso? A differenza degli altri anni quando Corvino non aveva la possibilità di fare grandi cose, quest’anno ha messo a segno dei colpi: Milenkovic e Victor Hugo, futuro e immediatezza. Poi dipenderà anche dalle uscite”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Di colpo ne basta uno, per Cognigni, con un proiettile d’argento, e poi un paletto per stare sicuri. Abbiamo Nosferatu Cognigni come presidente facente funzioni e la Balena Bianca Corvino come direttore sportivo. Siamo in un film horror. Però, che solidarietà tra direttori sportivi e agenti, una comunella solidale con un pizzico di omertoso, la nuova Cosa Nostra.

  2. Purtroppo non sono colpi a salve, sono colpi veri a danno delle finanze della Fiorentina. Tredici milioni per Hugo e Milenkovic sono assurdi.

  3. Ci sarebbe da augurarsi che non siano i soliti “colpi a salve” in entrata come accaduto negli ultimi tempi. Se saranno solo colpi in uscita pavento che sarà nuovamente depauperato il parco giocatori con risultati sempre più deludenti. Alla fine sarà colpa degli altri, come da 15 anni a questa parte.

  4. Marcello(Marcello Vanni)

    Se decidono di vendere e chiaro e logico che facciano i loro interessi dubito che coincidano con quelli dei fiorentini se decidono di uscire la vedo dura per Bernardeschi, Kalinic,Borja Valero,Vecino,fanno un bel gruzzoletto poi linea verde ingaggi minimi e si aspetta il compratore certo che con mini Cittadella il valore…

  5. Purtroppo anch’io mi aspetto grandi operazioni da parte della Fiorentina, purtroppo, però, si tratta di operazioni in uscita… L’unico problema che avranno è che dovranno “inventarsi” un buco di bilancio.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*