Martorelli: “Situazione di Gonzalo anomala. Se la Fiorentina credeva in lui non arrivava a sei mesi dalla scadenza…”

gonzalo sala stampa

Il noto procuratore Giocondo Martorelli, a Radio Blu, parla così della situazione di Gonzalo Rodriguez dopo le parole di ieri del procuratore che hanno creato un certo caos a Firenze: “Per come la vedo io è una situazione anomala perché se la Fiorentina credeva fino in fondo nel giocatore non arrivava a sei mesi dalla scadenza del contratto per parlare del rinnovo. Non è mai positivo arrivare a questo punto”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Ormai va sempre così e a prescindere che siano giovani. Meno giovani, scarsi o fortissimi

  2. Da una società di dilettanti incompetenti cosa ci si può aspettare. Come al solito fanno fuori chi si sente fiorentino. Ma i DV quando se ne vanno?
    E Corvino ancora fa il DS, porta solo incapaci spacciandoli per fuoriclasse tra l’altro pagati profumatamente. Dixs, Toledo, Milic, Oliveira, Dragowsky, tranne Milic che deve giocare x forza nessuno ha visto il campo. Hagi poi, un fuoriclasse che gioca in primavera!Sousa poi non si tocca per non pagare un altro ingaggio. Via sparite

  3. Hai ragione Giocondo ma arrivare a 6 mesi dalla scadenza del contratto è un’abitudine di quelli di casette d’ete.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*