Martorelli: “Sul mercato i tifosi non devono avere fretta. Ljajic troppo discontinuo, Faragò mi ha impressionato”

Ljajic disappunto

Il procuratore Giocondo Martorelli è intervenuto a Radio Blu: “Mercato? I tifosi non devono avere fretta. Corvino ha preso in mano la situazione da un mese e gli va dato il tempo di sistemare le cose. E’ giusto e legittimo aspettare che possa fare operazioni importanti e non ci dobbiamo dimenticare che spesso Corvino sorprende tutti facendo operazioni sorprendenti. Ljajic? E’ un giocatore discontinuo, ha avuto due opportunità importanti (Roma e Inter) che non ha sfruttato. E’ un rischio notevole, è un giocatore che non riesce a trovare quella continuità di cui ha bisogno la squadra. Faragò? Mi ha impressionato in maniera positiva, è un giovane con qualità e tecnica ed è abile in entrambi le fasi. Caceres invece rappresenta una certezza e in difesa può ricoprire diversi ruoli”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Erossi@gmail.com

    Giocondo, Giocondo! !!non abbiamo fretta ,sono 2/3 anni che aspettiamo un esterno destro almeno 2 un centrale degno di questo nome ,un mediano fisico che lotti e si bagni la maglia di sudore, non come certi fighetti che finita la partita rilasciano interviste freschi di bucato e sopratutto un allenatore che dica ai suoi “voglio 11 guerrieri “.

  2. Noi tifosi non abbiamo fretta. Tanto sarà la solita musica.

  3. Se torna ljajic deve tornare anche Delio Rossi , cosi lo si raddrizza.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*