Massimo Orlando: “La Fiorentina non è prima a caso, ma il Napoli è difficile da fermare. Al San Paolo serve la difesa a 4. Ecco come Sousa studia gli avversari…”

L’ex Fiorentina Massimo Orlando ha parlato della prossima trasferta dei viola a Napoli ai microfoni di Radio Crc: “Il Napoli ha trovato l’equilibrio giusto che gli permette di difendersi bene e rischiare poco: è diventata una squadra difficile da fermare. Ma la Fiorentina non è prima in classifica casualmente, non può essere sottovalutata. Penso che Sousa al San Paolo opti per la difesa a quattro per contenere gli esterni dei Napoli. Borja Valero? Fa la differenza. La Fiorentina pressa bene. Sousa? Ho seguito l’allenamento della Fiorentina e ho visto che il portoghese tiene i giocatori fino a 5 ore davanti a un computer per studiare la squadra avversaria e addirittura i movimenti del corpo dei giocatori. Sarri? Ha convinto gente come Higuain e Insigne a fare la fase difensiva, cioè quello che Benitez non chiedeva”.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Nazione Toscana

    Sousa si beve alla goccia il napoli, sarri e Massimo orlando.
    Ma quale difesa a quattro, basta coi terzini!

  2. Io temo il Napoli. Si magnifica unanimemente il Napoli visto col Milan. Si dovrebbe però precisare che parliamo del Napoli del secondo tempo, perché tutta sta meraviglia io, nel primo tempo , non l’ho vista. Certo sul 2 a 0 il Milan non ha più giocato. La domanda alla quale fino a domenica sera, io non so rispondere è : tanto forte il Napoli o tanto debole il Milan? . Probabilmente la verità sta nel mezzo, ma certi entusiasmi sono , a mio modesto avviso, esagerati. Ne riparliamo lunedì 19.

  3. Per me i campi più difficili da espugnare nella stagione sono:
    TORINO (sia TORO che JUVE)
    ROMA (sia LAZIO che ROMA)
    NAPOLI
    GENOVA sponda SAMPDORIA

    Il resto dei campi sono tutti difficili, TUTTI ma se giochi bene poui espugnarli tutti.
    Invece nei campi che ho scritto all’inizio non basterà SOLO giocare bene, dovremmo DOMINARE PER 90 minuti l’avversario.

  4. Green è un ragionamento molto superficiale il tuo, il Napoli è una grande squadra, ha il giocatore piu forte del campionato ed in casa contro le grandi sono anni che difficilmente stecca quando conta, poi può succedere di tutto, ma parlare di assenze altrui è ridicolo e poi contro sampdoria e carpi hanno avuto sempre il pallino del gioco e rispetto a sassuolo sono molto piu in forma, diciamo anche che per la fiorentina è una delle partite piu difficile dell intero campionato

  5. Ho visto anch’io la partita con il Milan…una squadra di morti i milanisti tra l’altro senza ROMAGNOLI,DE JONG e HONDA!
    Ho visto anche quella con la Lazio senza DE VRIJ,BIGLIA,CANDREVA,KLOSE e con F.ANDERSON e DJORDEVIC in campo soltanto gli ultimi 20-30 minuti!
    In poche parole hanno giocato in CASA contro le riserve della Lazio!
    Poi con il SASSUOLO,EMPOLI,SAMPDORIA e CARPI ci hanno capito poco!
    Con la JUVE senza BARZAGLI,MARCHISIO,KHEDIRA,LICHSTEINER,
    MANDZUKIC e con MORATA e CUADRADO gli ultimi 20-25 minuti, tra l’altro in CASA!

    Poi hanno vinto in Europa contro la 6 del Campionato BELGA (Brugge) e 5 del Campionato POLACCO (Legia).

    Devo continuare?
    Insomma sono da Scudetto!

    Basta che beccano le ROSE al completo (vedi SASSUOLO,SAMPDORIA ed EMPOLI) con i TITOLARI in campo delle rispettive squadre e vanno in tilt!

  6. Il Napoli l’ho visto contro il Milan, sono rimasto colpito dall’organizzazione che aveva, chi ha la palla ha sempre due uomini da poter servire e fanno un movimento senza palla da grande squadra.. Certo si parla di un Milan che non era in grado di coprire il campo, ma i meriti del Napoli sono evidenti..
    Sarà una bella partite tra due ottime squadre molto organizzate!! E la fiorentina non è certo inferiore!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*