Mastella a FN: “Piena volontà di Diego Della Valle di portare in alto la Fiorentina. Non immaginate quanti lo vorrebbero proprietario della loro squadra”

image

L’ex ministro e attuale candidato sindaco al comune di Benevento Clemente Mastella, grandissimo amico dei fratelli Della Valle, parla a Fiorentinanews a proposito dell’ attuale gestione societaria della Fiorentina e non solo:

Matella. vivendo la situazione dall’esterno ha percepito dei dissidi tra proprietà, dirigenti e allenatore all’interno della Fiorentina?

“Secondo me non c’è stato niente di tutto questo all’interno della società viola. C’è stato bensì un calo in campo da parte dei viola inaspettato, come del resto non ci aspettavamo che la Juventus potesse essere fuori dall’orbita del successo quest’anno ad inizio stagione, e invece sappiamo tutti come è andata poi la squadra bianconera. La Fiorentina ha avuto un calo fisico improvviso, andrebbero accuratamente analizzate le cause di questo, poiché i gigliati hanno praticato uno splendido calcio per metà campionato, dopodiché è andata smarrendosi, forse anche per colpa di una preparazione atletica non adeguata”.

Quando sente i Della Valle, che parole esprimono per la squadra in termini soprattutto di attaccamento?

“Loro ribadiscono sempre il loro attaccamento sia alla squadra che alla città di Firenze. Da parte di Diego c’è la piena volontà di portare in alto la squadra e di migliorala ulteriormente, però c’è anche una specie di rammarico e stonatura per quei tifosi viola che vanno al di là dei giudizi su di loro. Immaginate quanti supporters in Italia vorrebbero Della Valle proprietari della propria squadra del cuore, e invece a Firenze sembra che ciò sia quasi scontato, dato che i fiorentini si esprimono a volte in malomodo nei loro confronti e questo non è giusto. Per questo i Della Valle un po’ ci soffrono e si provano dispiacere, ma vanno comunque avanti lo stesso. La Fiorentina per quanto bene ha fatto in campionato e nelle Coppe in questi anni poteva anche ottenere qualcosa in più in quanto a risultati come è successo al Leicester City, ma però bisogna anche pensare che molte squadre non hanno mai avuto certe possibilità di arrivare così in alto in certi ambiti”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

25 commenti

  1. supercannabilover

    Begl’amici c’ha quest’attro!! L’è tutto un magna magna..

  2. maurogori5@virgilio.it

    Per uno che critica sui giornali i politici attuali, Mastella è il massimo. Questi ricambia il garbo e dipinge i DDV come una proprietà agognata da tutti (chi poi non dato sapere). Insomma una folla di tifosi di altre squadre vorrebbe una proprietà per non vincere nemmeno una coppetta in 15 anni. E’ vero che il masochismo in Italia è ormai alle stelle (anzi ai 5 stelle), ma agognare Snoopy per l’eternità non è un sogno ma un vero incubo.

  3. Una cosa ormai l’ho capita, quando leggo “io sto con………” trattasi di cretini !!

  4. Sto con Mastella

  5. Mah, ci vuole del coraggio!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*