Questo sito contribuisce alla audience di

Mati Fernandez al rientro. Ora parola a Corvino

Il futuro di Matias Fernandez è costellato di dubbi. Il cileno ha passato la stagione in prestito al Milan, lasciando temporaneamente la Fiorentina. Ieri il cileno è rientrato per le visite mediche a Firenze. E’ molto difficile che il ragazzo nella prossima stagione vesta la maglia viola, non rientrando nei piani di Corvino; il tecnico rossonero Montella stima molto invece il centrocampista, e non è da escludere che possa scegliere di confermarlo in rossonero, per completare la rosa. Sul calciatore si starebbero muovendo il Colo-Colo, club che lo ha lanciato, e la Sampdoria di Pradè, che dopo averlo portato a Firenze fornirebbe a Giampaolo un rinforzo d’esperienza. Le prossime settimana saranno la chiave per le sorti del cileno classe ’86.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

28 commenti

  1. Il cesso quest’anno che verrà sarebbe stata una suite con quello che ci è rimasto e poi cesso non lo dico neanche al mio cane…poi ci sono le persone fini come lei signor roro

  2. Tifolamagliaviola

    Quando lo hanno fatto giocare, Mati ha sempre fatto il suo, anche a Milano. In una Fiorentina low cost non sfigurerebbe, nell’attesa d’investimenti piu’ sostanziosi come promesso dai leccavalliani

  3. Ilicic un idolente e vagabondo..tra lui e tello non hanno mai versato una goccia di sudore…prendano esempio da FEDERICO CHIESA COME SI FA A ONORARE LA MAGLIA…FV

  4. Fracazzo da Velletri

    I vecchi cronisti di una volta avrebbero definito Mati giocatore impalpabile! !!!
    Si vende solo in sudamerica! !!!

  5. Tifolamagliaviola

    Concordo con il gobbo trevigiano (fa caldo e sono stanco di non avere qualche notizia confortante)

  6. Ilicic un cesso? Ce ne stanno tanti di cessi in questo sito, altro che Ilicic!

  7. È andato via un cesso (Ilicic) e ne torna in altro, Mati.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*