Mati Fernandez: “Finirò la carriera in Cile ma ancora manca tanto tempo e Firenze è bellissima. Mi manca Pizarro”

Tramite El Mercurio, una delle fonti più autorevoli del Cile, il centrocampista Mati Fernandez fa sapere che il suo sarà un futuro ancora a tinte viola: “Firenze è una bellissima città, ma adattarmi alla nuova condizione non è stato semplice. Non voglio essere un’icona, non mi piace apparire, mi importa solo che la mia famiglia stia bene. In Italia faccio una vita normale, mi alleno e poi torno a casa a giocare con le mie figlie. Devo ammettere che mi manca molto Pizarro, eravamo sempre insieme. A Firenze ci sono tantissimi turisti, questo è un bene perché nessuno dà fastidio. Futuro? Ho sempre voglia di tornare in Cile, ma quello che mi piace fare è giocare a calcio in un campionato competitivo. Ovviamente il mio sogno è quello di ritirarmi al Colo Colo. Ancora però mancano tantissime stagioni, basta guardare Pizarro fino a che età ha giocato in Italia. Poi, dopo il ritiro, aprirò una scuola calcio”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Nagoya non concordo quando l’ho visto l’ho sempre visto pimpante e fondamentale in campo comunque un po di calo di forma può starci dato che ha giocato la copa america

  2. Per ora abbastanza deludente Mati. Sembra ancora non aver realizzato che Montella non c’e’ più. Gioca uguale all anno scorso. Speriamo migliori nei prossimi mesi…

  3. Intanto dai il massimo per vincere in viola. Pizarro è il passato, non sarebbe stato funzionale quest’anno.

  4. Un grande.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*