Mati, il rinnovo ancora non arriva e il Pumas fanno sul serio

Mati Fernandez e un rinnovo con la Fiorentina che ancora non è arrivato. Sia la società che il suo entourage hanno sempre parlato di una trattativa ben avviata tanto che mancava solo la firma per rendere il tutto ufficiale. Poi però da qualche settimana tutta la trattativa sembra insabbiata, non arrivano novità e Mati, va detto, non è in cima alle gerarchie di Sousa nonostante che il portoghese lo ritenga un elemento molto importante della rosa. Così dal Messico, precisamente da El Mercurio, arriva la voce di un inserimento del Pumas che vorrebbe prendere il cileno a costo zero alla scadenza naturale del suo contratto con la Fiorentina. Si parla di una trattativa già avviata tra club e giocatore a cui è stato proposto un contratto quadriennale da poco meno di un milione di euro a stagione. Vedremo l’evolversi della vicenda ma la Fiorentina si dice tranquilla sulla situazione avendo già parlato con giocatore e procuratore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. è pur sempre un capitale da preservare, per me gli unici a non dover rinnovare sono i tipi alla iakovenko.

    Per gente come lui mercato c’è, quindi meglio il rinnovo.
    Nel peggiore dei casi vai al ribasso

  2. Pagato 3,5mln. Anche se va via a zero ci cambia poco. Ha comunque un ingaggio netto da 1mln (2 lordi) da poter reinvestire su un altro giocatore se Sousa non lo ritiene fondamentale. FV!

  3. Mati in questa Fiorentina non ha alcun senso. Non tanto per il valore del calciatore(che a me comunque non ha mai impressionato),quanto perché nel ruolo di Mati ci stanno giocando Ilicic e Borja Valero. Quando gioca lo sloveno,hai più pericolosità in zona gol,quando gioca lo spagnolo,hai più corsa e più cervello a disposizione della squadra. Ergo,se sganciassero un paio di milioni,sarebbe da cedere a gennaio contemporaneamente al prestito di Rebic,e sarebbe da prendere un vero esterno offensivo.

  4. La Fiorentina si dice tranquilla sulla situazione avendo già parlato con giocatore e procuratore.ehehehahaha Allora e già venduto,o meglio svenduto,e non prenderai nemmeno un euro visto la scadenza e sè mai andasse via A Gennaio forse un par di milioni li prende(forse)…Nella rosa cmq cì poteva stare e bene

  5. Cedere Mati,mandare Rebic a giocare in prestito (magari qui in Italia),e prendere un esterno offensivo che giochi a sinistra (uno tipo Iturbe che a Roma non sta trovando spazio). Poi cedere Suarez e prendere un altro mediano con le caratteristiche di Vecino (Walace?). Infine trovare un difensore che sappia fare sia il centrale che il terzino(Strinic,che Sarri non vede nel suo gioco,sarebbe perfetto per Sousa).

  6. Premesso che è un giocatore che non ha mai fatto vedere niente di particolarmente pregevole (non sa tirare, non crea spazi, non salta l’uomo, crossa solo discretamente) andrà a finire (come al solito) che lo perderanno a zero. Tale è la “capacita” dei dirifgenti di mercato viola. Il solo acquisto di qualità di giugno (Kalinix) è merito esclusivo di P. Sousa. Per il resto la Ditta B. e B. non si sciuperà nemmeno questa volta e reperirà solo giocatori in prestito o a bassissimo costo!

  7. “Vedremo l’evolversi della vicenda ma la Fiorentina si dice tranquilla sulla situazione avendo già parlato con giocatore e procuratore.”
    Si diceva la stessa cosa su Montolivo e Neto e poi sappiamo tutti com è andata: a noi piace dar via gratis i giocatori, per poi ritrovarsi a dire “non compriamo nessuno, perché non abbiamo i’lillero”
    Sui rinnovi siamo davvero scandalosi!
    SFV

  8. Se si vuole che Sousa resti molto a firenze giocatori come Mati non vanno bene al tipo di gioco che il mister vuole applicare alla fiorentina e quindi è meglio che Mati non rinnovi.

  9. Ultimamente non mi convince molto,certo che a perderlo a zero € non va bene però se vuole andar via che vada pure,se veramente gli danno per 4 anni un milione l’anno gli conviene

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*