Questo sito contribuisce alla audience di

Matos: “Spero di essere ricordato per sempre a Firenze. Montella mi ha detto che mi avrebbe dato un’opportunità e sto facendo di tutto per non avere rimpianti”

Finora Ryder Matos si è messo in evidenza come il re di coppa della Fiorentina, nel senso che è il capocannoniere viola in Europa League con le tre reti realizzate. Il brasiliano però è anche da considerare come la sorpresa positiva di questo inizio di stagione: “Contro la Roma è difficile domenica prossima ma ci teniamo a fare bene e vogliamo portare a casa i tre punti – sono le parole di Matos riportate da Calciomercato.com – speriamo di veder esauditi i nostri desideri. A livello personale spero di continuare a fare gol. Come succedeva in Brasile mi accade spesso di farli appena entro in campo. Cerco sempre di dare il massimo, in allenamento come in partita, con mister Montella che mi dà molta fiducia. Lo faccio per poi non avere rimpianti. In ritiro con la prima squadra mister Montella la scorsa estate mi ha detto che mi avrebbe dato un’opportunità e io la sto cercando di sfruttare”. Poi ha aggiunto: “Borja Valero è un grande giocatore, un esempio. Stare a vedere in allenamento elementi come lui, Giuseppe Rossi e Mario Gomez è per me una lezione importante ogni giorno. Spero un giorno di essere ricordato per sempre a Firenze”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA